I tatuaggi Maori sull’avambraccio

I segni legati alla creatività

chiudi

Caricamento Player...

I tatuaggi maori sull’avambraccio celebrano le potenzialità creative di una persona, la sua vena artistica e la sua forza.

Cosa sapere sui tatuaggi Maori

I tatuaggi Maori sono profondamente legati alla cultura e alla storia delle tribù che da secoli ornano il proprio corpo con questo tipo di segni.
Il moko è il più sacro tatuaggio maori. E’ destinato solo agli appartenenti alle tribù e si espande a partire dal mento, il primo punto in assoluto ad essere tatuato al momento del passaggio dalla giovinezza all’età adulta. Nessun tatuatore eseguirebbe mai un tatuaggio moko su un occidentale, perché sarebbe altamente irrispettoso della cultura Maori.

I tatuaggi che è possibile eseguire anche su persone non appartenenti alla comunità Maori sono chiamati kirituhi.
E’ importante sapere che nella cultura Maori l’uomo, figlio delle divinità della terra e del cielo, è anello di congiunzione tra questi due luoghi mistici. La parte inferiore del suo corpo (fino alla vita) è legata alla terra, la parte superiore è legata al cielo e all’intelletto.
La parte anteriore del corpo è legata al futuro, la parte posteriore al passato: tatuare le spalle ad esempio rappresenterà un ricordo, un avvenimento importante che l’individuo ha dovuto attraversare.
Tatuare una parte del corpo rispetto ad un’altra inoltre fornisce importanti indicazioni sul posto di un individuo nel seno della società tribale: un guerriero tatuerà il braccio, chi desidera muoversi o evolvere le gambe, un uomo coraggioso il petto.

I tatuaggi Maori sull’avambraccio: cosa rappresentano?

Chi tatua l’avambraccio con un disegno Maori intende celebrare la propria capacità artistica o semplicemente creativa, il desiderio di agire (nel senso più generale possibile) per cambiare o migliorare la propria vita.
Simboli che è possibile trovare in un tatuaggio di questo tipo sono il sole (a rappresentare il successo) e le onde (che rappresentano le difficoltà che si intende superare), foglie e fiori (che rappresentano prosperità ).

Fonte immagine di copertina: Tattoo Tribes