Cosa sapere sulla serie tv Suburra: dalla location alla trama

Dove è stato girato Suburra? Ecco tutto quello che c’è da sapere sulla serie tv Netflix tratta dal romanzo di Giancarlo De Cataldo.

È una delle serie tv italiane in esclusiva su Netflix, la piattaforma di streaming online, più famose e amate anche all’estero: stiamo parlando di Suburra, la serie tratta dal romanzo di Giancarlo De Cataldo. A febbraio 2019 è uscita la seconda stagione della serie dal genere crime/thriller ambientata nella Capitale. Scopriamo di più sui luoghi delle riprese e alcune curiosità su Suburra!

Dove è stato girato Suburra?

Suburra, come appena accennato, è stato girato a Roma e le riprese sono durate davvero poco: circa 117 giorni. La Capitale è quindi la protagonista delle vicende che riguardano i personaggi della serie tv firmata Netflix.

Proprio per richiamare quel che nella città eterna veniva definita la malavita, Suburra viene girato in alcuni quartieri della città che ricordano anche politici ed imprenditori.

suburra
Fonte foto: https://www.facebook.com/SuburraNetflix/

Da Via Della Conciliazione a Montecitorio, passando per il Colosseo, i Fori Imperiali fino ad arrivare a Piramide: sono più di 100 i luoghi protagonisti delle riprese di Suburra.
Tra gli 8 episodi della seconda stagione vediamo anche il litorale romano, dove le riprese vengono realizzate tra Ostia e Fiumicino.

Suburra: cast, trama e curiosità

Il nome Suburra non è di certo un caso: è un antico quartiere periferico di Roma che, ad oggi, è conosciuto come Rione Monti. Una zona dove regnava la delinquenza.

La seconda stagione – online dal 22 febbraio 2019 – racconta i giorni precedenti alle elezioni del nuovo sindaco della Capitale; i protagonisti di Suburra lottano per il potere contro ogni criminalità dei politici corrotti e della Chiesa, volendo a tutti i costi raggiungere i loro obiettivi. Non solo uomini, nella seconda stagione anche le donne hanno un ruolo molto importante nel potere.

Secondo quanto è stato riportato dal cast stesso, le riprese della serie tv ha richiesto ben 4000 comparse e 200 veicoli di scena.

Nel cast troviamo Alessandro Borghi che interpreta Aureliano, Giacomo Ferrara con il ruolo di Spadino, Eduardo Valdarnini è Lele, Francesco Aquaroli è Samurai, Filippo Nigro interpreta Amedeo Cinaglia, mentre Claudia Gerini è Sara Monaschi. Dalla prima serie vengono confermate le presenze della sorella di Aureliano interpretata da Barbara Chicchiarelli, Paola Sotgiu e Carlotta Antonelli.

Fonte foto: https://www.facebook.com/SuburraNetflix/

ultimo aggiornamento: 26-02-2019

X