Ambra Angiolini è stata accusata da Striscia la Notizia di aver organizzato tutta la polemica intorno al Tapiro d’oro con la sua agenzia per accrescere la sua visibilità.

La vicenda che lega Ambra Angiolini a Striscia la Notizia diventa ancora più intricata. Dopo aver subito diverse polemiche per il tapiro consegnato all’attrice, il programma ha dichiarato che Ambra avrebbe organizzato tutto con la sua agenzia. Dura la replica della sua agente che smentisce tutto.

La replica dell’agente di Ambra Angiolini a Striscia: “Sono incredula, non so cosa dire”

Ieri sera, è andato in onda un servizio di Striscia la Notizia che ha dichiarato che Ambra Angiolini avesse architettato tutta la polemica che poi è scaturita dal Tapiro d’oro. Secondo il programma, l’agenzia dell’attrice che si chiama Notoria avrebbe organizzato tutto, compresa la lettera della figlia Jolanda, per accrescere la sua notorietà. Sul portale di Davide Maggio, Graziella Lopedota, l’agente di Ambra replica a queste accuse: “Sono talmente incredula che non ho niente da dire. La verità è che io, come al solito, consiglio sempre di non parlare, di non fare e non brigare e per la prima volta sono accusata di averlo fatto io. Non so che dire!“. Incredula da quanto accaduto, l’agente nega la tesi del programma di Antonio Ricci e aggiunge di aver accolto Staffelli: “Non ci ha detto il perché era lì. Ha semplicemente ripreso i tanti tapiri che io ho in ufficio. Sono davvero incredula“.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

Striscia la Notizia

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 04-11-2021


Karina Cascella contro Sophie e Soleil: “Non confondiamo l’amore con la spazzatura”

Emily Ratajkowski scrive un’autobiografia: “Oggi, ho consapevolezza del mio corpo”