Storie Instagram: idee per creare contenuti belli, coinvolgenti e originali, in grado di attirare e allargare il tuo pubblico.

Le storie Instagram possono essere uno strumento indispensabile per far decollare il tuo business, ma anche per creare semplicemente delle community con cui condividere idee, pareri, emozioni. Saper regalare contenuti di qualità ai propri follower non è però sempre semplice e immediato. Va bene la spontaneità e l’immediatezza, ma a volte proporre qualcosa di originale diventa una sfida molto ardua, specialmente per i meno esperti. Ecco alcuni consigli e idee per storie Instagram che siano d’ispirazione anche per gli altri.

Come fare storie Instagram belle?

Secondo qualche guru poco attento, le storie Instagram servirebbero per dar spazio a foto e video che non sono all’altezza di comparire nei propri feed. Nulla di più sbagliato. Curare le proprie storie può portare non solo a offrire contenuti importanti, ma a volte anche di maggior qualità e utilità rispetto ai post. Basta fare le cose con attenzione e senza perdere la voglia di osare e creare.

Logo Instagram
Fonte foto: https://pixabay.com/it/illustrations/instagram-social-media-simbolo-3319588/

Vediamo insieme qualche consiglio utile per far decollare le proprie storie. Iniziamo da alcuni effetti semplicissimi da utilizzare. Per diversificare i propri contenuti, potremmo ad esempio utilizzare scritte arcobaleno o multicolore. A volte giocare con cromia può bastare per rendere il messaggio più accattivante per i propri follower. Come si fa a cambiare il colore delle scritte? Non è difficile:

– Digita il testo;
– Seleziona tutte le lettere;
– Premi contemporaneamente il cursore e lo strumento di selezione colore;
– Scegli le diverse sfumature di colore che ti si presentano.

E a proposito di colore, è importante anche cambiare il colore sullo sfondo quando si condivide un post su Instagram. Tornando alle scritte, per decorare le storie Instagram possiamo anche utilizzare degli effetti sulle singole lettere. Grazie all’editor del social possiamo infatti creare delle cornici intorno all’oggetto, posizionandole poi ovunque vogliamo. Ma per mostrare ancora di più la propria personalità potrebbe essere importante anche alternare i caratteri tipografici con la scrittura a mano. Per farlo, basta utilizzare lo strumento di disegno.

Consigli per storie Instagram coinvolgenti

Un altro modo per rendere più attraente il nostro messaggio l’aggiunta di un’ombra al testo. Spesso basta questo a rendere la nostra caption spettacolare. Instagram è però un social che punta soprattutto sulle immagini. E allora perché non sorprendere i propri follower con un collage di foto? Su iPhone possiamo condividere più immagini contemporaneamente. Basta fare così:

– Scegli uno sfondo;
– Cerca un’immagine sul tuo album e copiala;
– Posta la foto come Sticker nelle storie;
– Ripeti il copia-incolla, includendo tutte le foto che vuoi, scegli il layout migliore e aggiungi una didascalia, se pensi sia necessario.

Può essere interessante poi utilizzare l’effetto Boomerang, tra i più amati dagli utenti di Instagram. Se invece vuoi creare una sensazione di mistero, utilizza lo strumento gomma per rivelare solo alcune parti delle foto. Sarà un piccolo gioco che aumenterà la curiosità dei tuoi follower!

Storie da fare su Instagram: alcune dritte per contenuti originali

Creare storie originali non è semplice, ma è comunque alla portata di tutti. Se proprio non sai da dove partire, puoi iniziare chiedendo consigli al tuo pubblico. Utilizza lo strumento Sondaggio, un tool semplicissimo da utilizzare ma prezioso, perché riesce a fornirci dati utili per poter non annoiare i nostri contatti. Sbizzarrisciti e non aver paura di chiedere troppo: alle persone piace interagire se viene richiesto il loro parere!

Un altro consiglio importante se si vuole creare uno stile personale è sfruttare appieno il set di strumenti predefinito che ci offre Instagram, un set ricco e spesso completato da nuove opzioni. Utilizza la tua fantasia per creare contenuti interessanti con gli strumenti a disposizione e tieni d’occhio le statistiche per vedere quale tool è in grado di catturare maggiormente l’attenzione dei tuoi follower.

Infine, non dimenticare una cosa importante. Le storie si chiamano così perché servono per raccontare una storia, appunto! Certo, raccontare qualcosa in quindici secondi è un’impresa. Se hai bisogno di più tempo, costruisci un racconto lungo e completo, basato sulla struttura problema-risultato-soluzione, e accompagna i tuoi follower verso un viaggio unico. Ovviamente non bisogna realizzare, ma se riesci a strutturare un flusso di quattro o cinque storie collegate tra loro potrebbe essere l’ideale per mantenere l’attenzione dei propri seguaci dall’inizio alla fine! Insomma, questi sono solo alcuni consigli. L’importante è però osservare ciò che fanno gli altri e ispirare: avere esempi per storie Instagram accattivanti è semplicissimo, basta seguire gli influencer che maggiormente ci interessano.

Di seguito un video con alcuni tips che è importante conoscere:

Fonte foto: https://pixabay.com/it/illustrations/instagram-social-media-simbolo-3319588/


Cosa significa languishing?

Cosa sono i superdiffusori e perché bisogna tenerli sotto controllo