Stefania Nobile come contattare sui social networks

Vuoi seguire sui social network Stefania Nobile? Ecco tutti i contatti e profili ufficiali della figlia della regina delle televendite Wanna Marchi

chiudi

Caricamento Player...

Stefania Nobile è conosciuta dal grande pubblico per essere la figlia di Wanna Marchi, la regina delle televendite. Come la madre, Stefania ha dimostrato di avere un carattere forte e deciso anche durante il periodo difficile che le hanno viste protagoniste di una vicenda giudiziaria divenuta un caso mediatico.

Chi è Stefania Nobile

Stefania Nobile in Marchi è famosa per essere la figlia di Wanna Marchi. Arriva in televisione nei primi anni ’80 conducendo con la madre Wanna e il fratello Maurizio il Wanna Marchi Show trasmesso su Rete A. Debutta nel mondo delle televendite come spalla della madre per poi dimostrare di avere la stoffa e il carattere per farsi notare e attirare l’attenzione del telespettatore. Il suo modo di fare, infatti, unito ad una voce acuta la contraddistingue come degna erede della regina delle televendite. Nel 2001, in seguito al servizio di Striscia la Notizie e all’indagine avviata dalla Guardia di Finanza, viene arrestata con la madre Wanna.

Come contattare sui social

Vuoi seguire sui social network Stefania Nobile? Ecco tutti i contatti e profili ufficiali della figlia di Wanna Marchi. Conosciuta dal grande pubblico per essere la figlia della regina delle televendite, Stefania è stata protagonista della madre non solo per via delle televendite, ma anche per le accuse di truffa che sono poi state conclamate in una condanna giudiziarie. Stefania Nobile è molto presente sui social network e con la madre ha aperto un blog dal nome Le Marchi. Per chi volesse seguirla sui social non dovete far altro che cliccare sui link diretti che seguono. Ecco per voi tutti i contatti e i riferimenti social ufficiali di Stefania Nobile: la pagina ufficiale Facebook, il profilo Instagram personale @stefanianobiletv, il profilo Instagram del blog @lewannemarchi e la pagina Facebook del blog LeWanneMarchi

(fonte foto: Facebook)