La sorella di Beyoncè vuota il sacco sul litigio con Jay Z…

Solange Knowles, sorella di Beyoncé, parla finalmente del clamoroso litigio in ascensore col cognato Jay Z; rivelazioni scottanti? No, praticamente nulla.

Il video del furibondo litigio in ascensore tra Jay Z e la cognata Solange Knowles, sotto gli occhi sbigottiti della moglie di lui e sorella di lei Beyoncé, ha fatto il giro del mondo. Alcuni mesi dopo, Solange parla per la prima volta dell’episodio. Anche se in realtà, dice e non dice.

“A proposito di quella cosa – racconta alla rivista Lucky – ciò che è importante è che la mia famiglia e io stiamo bene. Quello che avevamo da dire lo abbiamo detto con la dichiarazione rilasciata in quel momento e tutti ci sentiamo sereni”.

Già, ma cosa successe veramente in quell’ascensore dello Standard Hotel di New York non lo sa ancora nessuno. Qual era il motivo che spinse Solange ad attaccare violentemente prima con le parole, poi fisicamente il marito della sorella? Finora tante speculazioni sono state fatte, ma nessuna ha mai convinto del tutto. Neppure il comunicato ufficiale congiunto diramato dal portavoce di famiglia a maggio.

“Ci sono state tante speculazioni riguardo lo sfortunato incidente, ma la cosa più importante è che la nostra famiglia ci sta lavorando. Jay e Solange si assumono le loro parti di responsabilità per quello che è successo. Entrambi conoscono il loro ruolo in questo problema privato che si è svolto in pubblico. Entrambi si sono scusati a vicenda e noi stiamo andando avanti come una famiglia unita”.

Già, anche se il perché i membri della “famiglia unita” se le siano quasi date di santa ragione continua a rimanere un mistero.

Guarda cosa accadde oggi.

[jwplayer player=”1″ mediaid=”23461″]

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-07-2014

Donna Glamour

X