Soffri di depressione? Instagram potrebbe aiutarti, ecco come

Secondo un recente studio, Instagram potrebbe aiutare a combattere la depressione. Non ci credete? Vi spieghiamo perché è vero.

chiudi

Caricamento Player...

Instagram è sicuramente il social network più amato del momento, soprattutto dagli appassionati di fotografia. Il segreto del suo successo è semplice: ci permette di condividere attimi della nostra vita senza troppe parole, ma soprattutto ci fa sognare con gli scatti delle vite da sogno di star e influencer.

In passato il social è stato accusato di provocare depressione proprio per questo suo mostrare una vita perfetta, che poi non trova riscontro nella vita reale. Oggi, invece, uno studio sembra dimostrare l’esatto contrario.

Instagram aiuta a combattere la depressione?

Secondo quanto è emerso da un recente studio della Drexel University di Philadelphia, Instagram avrebbe un ottimo effetto sulle persone affette da depressione, aiutandole a sconfiggere la malattia.

Instagram

I ricercatori hanno infatti osservato che il tag #depression è molto usato e, a partire da questa osservazione, hanno studiato circa 90mila post pubblicati con l’hashtag da quasi 25mila utenti. Quello che è emerso è che tantissime persone utilizzano Instagram per parlare dei loro disturbi mentali e di come li stanno combattendo, ricevendo il supporto degli altri utenti.

A differenza di quanto accade su Facebook, dove il fenomeno del cyberbullismo è sempre più diffuso, su Instagram sembrano esserci meno hater. Andrea Forte, uno degli autori dello studio, ha dichiarato: “Le risposte erano di ogni tipo, positive e negative, ma quelle positive erano sempre prevalenti, spesso con frasi di incoraggiamento come ‘sei forte, sei bello/a’“. Un altro aiuto dato dal social a chi soffre di disturbi mentali è la possibilità di flaggare il post di una persona che si reputa in difficoltà, in modo da permettere allo staff di Instagram di contattarla e aiutala.

Insomma, magari non sarà di grande aiuto pubblicare foto di gattini o selfie sexy, ma condividere le proprie sofferenze e la propria lotta contro la depressione potrebbe giovare.