Sneet: impariamo a conoscere i nuovi single e le loro caratteristiche

Nel nostro Paese e all’estero si sta diffondendo una nuova tipologia di single che è già stata battezzata con il termine Sneet

chiudi

Caricamento Player...

Come si fa a riconoscere il vero amore? Ci sono sentimenti che non si possono spiegare ma che nascono in noi e nel nostro cuore. L’amore è capace di farci volare, di sentire cose mai provate prima, sia a 15 che a 50 anni perché il vero amore non ha età! C’è chi ha la fortuna di trovare la sua anima gemella dietro l’angolo e chi invece deve aspettare e proseguire a tempo la sua ricerca, eppure a trionfare è sempre il più grande ed indistruttibile sentimento. E se non si volesse trovare l’amore rimanendo single? Signori e signore vi presentiamo gli Sneet.

Avete capito bene, negli ultimi tempi è sempre più diffuso questo termine, sneet, ma cosa vorrà dire?

Sneet è l’acronimo di Single Not in Engagement, in Expecting, ovvero persone che vivono da sole e che non sono fidanzate, non sono alla ricerca di un partner e non hanno neppure flirt in corso.
In pratica hanno smesso di cercare l’anima gemella e, a relazioni precarie o mezze ammaccate, preferiscono godersi i vantaggi della vita da single.

Le diverse categorie di Sneet

1 – Sneet di passaggio: chi vive una fase transitoria perchè escono da relazioni tormentate e sofferenti e hanno bisogno di “disintossicarsi”.

2 – Sneet rassegnati: sono invece coloro che non credono più nell’amore o, in generale, nelle relazioni interpersonali.

3 – Sneet cronici: Per alcuni single, invece, la condizione è cronica poichè ormai hanno superato la mezza età, hanno vissuto una vita piena di relazioni e amori e ora preferiscono godersi i privilegi della vita da single. Senza tormenti e senza rimpianti.

Un tempo si diceva meglio soli che male accompagnati e pare che oggi sia sempre più diffusa questa condizione, infatti i cuori solitari e felici di esserlo sono sempre più in aumento.