L’allenatore del Bologna sta ancora combattendo contro la leucemia ed è ricoverato in ospedale, la figlia pubblica una toccante foto insieme a lui e una dedica speciale.

Sinisa Mihajlovic sta combattendo di nuovo contro il cancro che è prepotentemente tornato nella sua vita. Il tecnico del Bologna è ricoverato ma è circondato e supportato dall’amore di sua moglie Arianna e di sua figlia che gli ha dedicato delle toccanti parole su Instagram.

La bellissima dedica della figlia a papà Sinisa

Ad annunciare il ritorno della malattia per Sinisa è stata la moglie che su Instagram ha pubblicato una foto con il marito in ospedale, dichiarando: “Bisogna essere duri senza mai perdere la tenerezza. Sei un Leone dal cuore tenero“.

Ora il tecnico del Bologna è ricoverato al Policlinico Sant’Orsola-Malpighi mentre affronta di nuovo la leucemia. A fargli forza però c’è anche sua figlia che pubblica una tenera foto in cui abbraccia il papà in ospedale. A correda dello scatto, Viktorija Mihajlovic pubblica un toccante messaggio per il suo papà: “Io sono un guerriero, veglio quando è notte – scrive, citando la canzone di Marco Mengoni – Ti difenderò da incubi e tristezze, ti riparerò da inganni e maldicenze e ti abbraccerò per darti forza sempre. Ti darò certezze contro le paure per vedere il mondo oltre quelle alture. Non temere nulla io sarò al tuo fianco con il mantello asciugherò il tuo pianto. E amore il mio grande amore che mi credi, vinceremo contro tutti e resteremo in piedi. E resterò al tuo fianco fino a che vorrai. Ti difenderò da tutto, non temere mai.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 07-06-2022


Carola Puddu: “Un’insegnate mi disse che dovevo fare un intervento per ridurre il seno”

Alberto e Charlene di Monaco, paura per i figli: anche loro sarebbero “ammalati”