Ennesimo atto di solidarietà di re Giorgio in periodo COVID-19: la prossima sfilata di Armani Privè verrà fatta a Milano e non a Parigi.

Giorgio Armani prende una decisione importante per il mondo della moda, dell’economia e dell’Italia intera: la prossima sfilata di Armani Privè sarà a Milano e non a Parigi come si è sempre fatto. Lo annuncia re Giorgio e subito il sindaco di Milano, Giuseppe Sala, lo ringrazia per l’ennesimo atto di solidarietà in periodo di crisi sanitaria ed economica.

Sfilata Armani da Parigi a Milano

La voglia di tornare in passerella dal vivo si fa sempre più grande, come quella di rialzarsi e portare il Paese a una nuova fioritura. Giorgio Armani, per aiutare l’Italia in un periodo di grave crisi economica ha preso un’importante decisione spostando la sfilata di Armani Privè dalla sua sede di Parigi a Milano, nella sede di Palazzo Orsini.

Giorgio Armani
Giorgio Armani

La passerella milanese è in programma per gennaio 2021, data che il Armani spera di non dover spostare a causa del virus SARS-Cov-2.

Lo stilista è uno dei primi ad non aver preso sottogamba il pericolo del virus, ha infatti proposto e attuato la sfilata a porte chiuse durante la Milano Fashion Week, ha annullato tutti gli appuntamenti importanti e inoltre non parteciperà neanche alla Digital Fashion week organizzata per l’estate dalla Camera della Moda. Perché? Il suo brand tenterà di spostare tutto a settembre, sperando di poter sfilare dal vivo.

Il sindaco Giuseppe Sala ringrazia Armani

Non sono mancati i ringraziamenti da parte del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, per la scelta di valorizzare la città e aiutarla a riprendersi, non solo tramite questa iniziativa ma anche con la realizzazione di camici negli stabilimenti Armani e ingenti donazioni.

Sui social, al termine di un suo intervento video diventato quasi quotidiano, Sala ha detto: “Voglio ringraziare un grande milanese, Giorgio Armani o Re Giorgio come lo chiamano in tanti. Ha annunciato che la prossima sfilata di Armani Privè sarà a Milano e non più a Parigi: ecco, così si fa. Grazie Giorgio”.

Assembramenti di serie A e di serie B?

Assembramenti di serie A e di serie B?

Pubblicato da Beppe Sala su Martedì 12 maggio 2020

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

7 minuti al giorno per un corpo da favola!

TAG:
coronavirus giorgio armani strillo

ultimo aggiornamento: 14-05-2020


Un’estate sugli zoccoli: ecco le clogs a cui non possiamo dire di no

Il body, basic o elegante, è un alleato indispensabile della moda prêt-à-porter