Da quelli più classici bassi a quelli più alti, tra le scarpe di quest’anno gli zoccoli sono promossi ancora una volta. Ecco i modelli più belli e come abbinarli.

L’estate è sempre più vicina e la voglia di riabbracciare gradualmente la nostra routine quotidiana si rivela anche nel desiderio di acquistare outfit e accessori da sfoggiare per ricominciare. E le scarpe hanno precedenza su tutto: tra i modelli da appuntare anche gli zoccoli. Segno indiscutibile della libertà anni ’70, espressa anche attraverso l’accostamento originale di tessuti e materiali, lo zoccolo che in quegli anni era un classico che accompagnava il pantalone a zampa ne è proprio l’emblema.

Super colorato, borchiato, in legno da accostare anche a pelle e tessuti dalle stampe fantasiose, torna ad incedere a passo determinato nello street style. E forse qualche modello più ricercato potrà adattarsi anche in contesti più eleganti.

Sabot zoccoli di jeans
Sabot zoccoli di jeans

Gli zoccoli di legno: i classici nelle tendenze 2020

• Molte di noi avranno come immagine vivida dello zoccolo di legno, quello che tante volte abbiamo visto indossare ai nostri nonni e genitori a casa e soprattutto in vacanza.

Ecco che il modello torna in auge anche oggi, ma rivisitato e in tocco easy chic, nella versione di Zara che aggiunge borchie e punta su una tomaia in pelle. Perfette da indossare con gonne in denim, jeans e pantaloni larghi.

Zoccoli classici marroni Zara
Fonte foto: https://www.zara.com/it/it/sandali-bassi-pelle-suola-legno-p12618510.html

• Classico però non vuol dire necessariamente basso, anzi lo zoccolo trendy è quello che gioca d’altezza. Spopolarono qualche anno fa e li ritroviamo in questa estate 2020, i zoccoli sabot aperti avanti, perfetti per l’estate ma anche per la primavera.

Sandalo sabot zoccolo nero Ssense
Fonte foto: https://www.ssense.com/en-it/women/product/maison-margiela/black-tabi-clog-heeled-sandals/4635121

Un modello che vi permetterà anche di osare, andando oltre i jeans: sotto un abito midi sapranno donare al vostro look un tocco wilde, creando un contrasto country chic.

• Ma chi ha detto che alto non può essere anche comodo? Per Dansko lo zoccolo perfetto, preferibilmente in color salmone come perfetto incontro tra primavera ed estate, può avere anche un tacco misurato. Un incontro perfetto tra comodità ed eleganza, da aperitivo!

Zoccolo color salmone Dansko
Fonte foto: https://www.bertoldoshop.it/prodotto/3622-841500/

Gli zoccoli anni ’70 rivisitati: spazio all’eccentricità

• Libertà negli anni ’70 voleva dire però anche spazio alla fantasia, espressa anche attraverso stampe esotiche, indiane o anche animalier, riproposte proprio ispirandosi al modello clogs olandese, da abbinare rigorosamente a jeans a vita alta o gonne lunghe.

• Lo zoccolo olandese però è rivisitato anche in forma aperta, trasformandosi un un sandalo, dove il legno scuro gioca a creare contrasti dai colori più caldi a quelli più freddi. Un sandalo versatile che non conosce limiti, casual ed elegante. Perfetto sul denim.

• E per chi desidera osare al massimo e non vuole rinunciare alla praticità casalinga, chi ha detto che l’infradito giapponese in legno non possa diventare un sandalo prêt-à-porter? Con i pantaloni larghi sarà l’incontro perfetto.

Sandali zoccoli giapponesi fiorati
Fonte foto: https://www.amazon.it/dp/B07ZQKLKGV/ref=sspa_dk_detail_2

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Scopri le regole da seguire in caso di contatti stretti con persone positive al Covid 19


Il foulard è l’accessorio must have dell’estate 2020

Giorgio Armani sceglie Milano (e non Parigi) per la prima sfilata post COVID-19