Sesso e felicità: quanti rapporti bisogna avere per essere felici?

07Una ricerca americana ha dimostrato il legame tra Sesso e felicità: l’attività sessuale rende più felici e migliora le giornate

chiudi

Caricamento Player...

Sesso e felicità spesso coincidono: una ricerca americana dopo diversi studi è riuscita ad indicare con precisione quanti rapporti bisognerebbe ”consumare” per raggiungere la felicità relazionale. Si sa, il sesso è uno dei piaceri della vita ed è fondamentale per una coppia che vuole essere felice e desidera portare avanti la loro storia nel corso del tempo. In generale crediamo che siano principalmente gli uomini quelli che tengono di più alla frequenza dei rapporti sessuali con la partner, ma in realtà anche la maggior parte delle donne ritengono che avere una vita sessuale attiva non può fare che bene alla loro relazione.

Quanti rapporti sessuali bisogna avere per essere felici?

Uno studio realizzato dalla Carnegie Mellon University ha scoperto che esiste un legame ben precisa tra Sesso e felicità: sono state analizzate 64 coppie che hanno ”consumato” i loro rapporti con diversa frequenza e i risultati sono stati evidenti.

I più felici erano quelli che facevano sesso tutte le volte che lo desideravano davvero, senza sentirsi obbligati per compiacere il partner o per abitudine. Questo dimostra che per essere felici non bisogna farlo tutti i giorni, ma solo quando ne si ha davvero voglia.

In tutti i rapporto sessuali quello che conta è la qualità non la quantità. Se in quel momento ne si ha davvero voglia ed il sesso è l’unico desiderio, sicuramente si raggiungerà una passione elevata.

È normale che la frequenza dei rapporti sessuali diminuisca a causa di stress, imprevisti o problemi familiari: l’importante è però che l’attività con il proprio partner non diventi un obbligo ma un piacere che può rendere piacevoli le proprie giornate.

Pare davvero che Sesso e felicità siano ben legati tra loro e non ci resta che prenderne atto.