Bugie sessuali più utilizzate sotto le lenzuola

Di bugie sessuali ne esistono tra le più svariate e non sempre vengono considerate negative all’interno della vita di coppia

chiudi

Caricamento Player...

Spesso quando si parla di sesso a quasi tutti è capitato di dire alcune bugie sessuali: vuoi per compiacere il partner o per non litigare, ma spesso fingere pare sia l’unica possibilità per fare andare bene il rapporto e non creare discussioni inutili con il proprio compagno. Sarà perché si ha paura di essere giudicati o reca troppo imbarazzo dire come stanno andando realmente le cose, ma quando si parla di rapporti sessuali viene quasi naturale mentire su alcuni piccoli particolari, che a volte però fanno la differenza.

Ecco alcune bugie riguardanti il sesso

  • Provare sempre la stessa passione: molto spesso si dice al partner che niente è cambiato e che le sensazioni provate durante il rapporto sono sempre le stesse, ma è inutile fingere. Si sa, quando i rapporti durano nel tempo, anche senza volerlo si cade nella routine quotidiana ed è quasi impossibile provare le stesse emozioni di una volta sotto le lenzuola.
  • Finito il rapporto molto spesso si afferma ”è stato bellissimo”, ma può capitare che uno dei due partner lo dica solo per compiacere l’altro, pur non avendo provato realmente sensazioni particolarmente entusiasmanti.
  • Classica bugia che spesso le donne dicono è quella di aver raggiunto l’orgasmo insieme al proprio ragazzo: riuscire ad arrivare al culmine del piacere in contemporanea con il proprio partner in realtà è molto difficile e solo poche volte nella vita potrà capitare. Probabilmente quelle ragazze che dicono ”con te non ho mai finto” stanno mentendo.
  • Altra classica bugia che viene detta è ”non mi masturbo”: un tempo l’autoerotismo veniva considerato scandaloso, ma oggi i tempi sono cambiati e in molti lo fanno. È inutile mentire e affermare di non effettuare mai questa pratica.
  • Non ho mai guardato un porno” è un’altra classica bugia che in molti usano. Sia uomini che donne almeno una volta nella loro vita ne avranno visionato uno, magari anche solo per curiosità, ma è inutile negarlo.
  • Molto spesso si tende a vantarsi con gli amici e affermare di fare tantissimo sesso. Ma con il passare degli anni, se si ha una relazione duratura, si finisce a farne sempre meno. Ammetterlo non sarà sicuramente motivo di vergogna.
  • Spesso si mente al proprio compagno dicendo di essere concentrati su ciò che sta accadendo durante l’atto, ma non sempre è la verità. A volte la mente dilaga tra pensieri più disparati, ma questo non vuol dire che il rapporto non stia piacendo.

A voi è mai capitato di mentire sui rapporti sessuali?