Sesso a Hollywood: i trucchi del mestiere

Spesso il sesso a Hollywood non è sempre quello che sembra: trucchi del mestiere e scene hot sono simulate fanno da padrone

chiudi

Caricamento Player...

Spesso il sesso a Hollywood è tutta finzione: non mancano scene grafiche realizzate con il computer, mondi fantastici ricostruiti e pellicole in 3D, che l’industria cinematografica, ci ha abituati ad ammirare. Quando si tratta di girare una scena di sesso o di avere attori nudi sul set, forse sarebbe meglio non conoscere tutti i dettagli dell’impresa. Spesso nel bilancio delle riprese, occorrono davvero molte ore per girare una scena che nel montaggio conclusivo dura giusto un paio di minuti: per rappresentarla vengono utilizzando metodi a dir poco artificiali. Generalmente inoltre, se non si tratta di film a luci rosse, diversi attori ricorrono alle controfigure: sono davvero rari quelli che decidono di mettersi a nudo attorno alle fotocamere e a decine di tecnici.

Le scene hot delle star

La rivista Cosmopolitan ha dedicato un ampio servizio a questo particolare compito che molto spesso viene richiesto agli attori: il giornale ha raccolto diverse testimonianze.

Rosamund Pike ha affermato: ”Sei sola con un uomo che non è tuo marito e che tra l’altro ha un marito. Tutti e due in mutande, simulando sesso”.

Keira Knightly su A Dangerous Method: “Prima di girare ho buttato giù un paio di bicchieri di vodka. Dopo aver girato ho celebrato con dello champagne”.

Non è mancato di certo il commento di Mila Kunis: “E’ difficile girare le scene di sesso. Punto e basta. Non importa che sia con un amico, un uomo, una donna. Sei circondata da un centinaio di persone che ti puntano le luci addosso, ti cambiano posizione. Non ti trovi mai a tuo agio”.

Ma si sa, non tutto quello che viene trasmesso in Tv è considerato veritiero: diverse attrici, per simulare l’apice del piacere utilizzano metodi davvero interessanti.

Secondo quanto riporta il Giornale, Kate Winslet, per simulare l’orgasmo durante un rapporto sessuale, si sarebbe addirittura messa a saltellare su una fitball, la palla che si usa in palestra per fare gli addominali.

Anna Paquin invece, ha raccontato un suo collega, per nascondere il proprio pene, lo avrebbe infilato dentro a un calzino rosa durante le riprese di una puntata di “True Blood”.

Se si pensa ai retroscena del sesso a Hollywood sicuramente non potranno mancare le risate.