Ecco quali sono le migliori serie TV sulla religione, in ogni suo aspetto, da vedere almeno una volta in TV o in streaming.

Tra i tanti temi affrontati nelle varie serie TV non poteva mancare quello della religione, tema affrontato da varie angolature e in ogni sfumatura. Ma quali sono le migliori serie TV sulla religione da vedere almeno una volta? Se siete interessati a questo genere ne abbiamo selezionate per voi cinque da recuperare e vedere in TV o in streaming.

Super Green Pass, tutte le regole per viaggiare a Natale

5 serie TV sulla religione da vedere

Messiah: è una delle serie TV Netflix sulla religione più vista. La prima stagione, composta da 10 episodi, è approdata sulla piattaforma streaming a partire dall’1 gennaio 2020. La protagonista è l’agente della CIA Eva Geller che viene incaricata di indagare su un uomo, Al-Massih, che sembra essere in gradi di compiere miracoli e che, grazie anche al suo carisma, ha raccolto intorno a sé un gran numero di seguaci. O davvero il nuovo messia o è solamente il più grande truffatore della storia.

Telecomando e schermo TV
Telecomando e schermo TV

Unorthodox: miniserie Netflix sulla religione di appena quattro puntate ma che merita certamente di essere vista. Unorthodox racconta la storia della diciannovenne Esty Shapiro, una ragazza di fede ultra-ortodossa chassidica che vive e Brooklyn ma che decide di scappare dalla propria comunità e dal marito (il suo è stato un matrimonio combinato) rifugiando in Germania, dove la madre anni prima era scappata.

The Young Pope: serie TV diretta da Paolo Sorrentino con protagonista Jude Law nei panni di Lenny Belardo, vescovo di New York che viene a sorpresa eletto Papa. Il protagonista ha un rapporto turbolento con la fede ma è ritenuto un santo per aver realizzato un miracolo quando era giovane: è un uomo duro, intransigente su temi come l’omosessualità, l’aborto e la pedofilia e avvia una battaglia contro il rinnovamento della Chiesa.

The New Pope: è il sequel di The Young Pope e questa volta ha come protagonista principale John Malkovich, nei panni del fragile e insicuro cardinale John Brannox che viene eletto Papa e assume il nome Giovanni Paolo III.

The Exorcist: come il titolo suggerisce, la serie TV è una sorta di sequel dei film L’esorcista e L’esorcista II – L’eretico. Composta da due stagioni, ognuna di 10 episodi, la serie segue le vicende di Padre Marcus e Padre Tomas, due preti esorcisti che cercano di risolvere alcuni casi di possessione demoniaca.

Riproduzione riservata © 2021 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 16-10-2021


Anticipazioni su Verissimo: gli ospiti delle puntate del 16 e 17 ottobre

Non c’è storia: Tale e Quale Show supera nuovamente gli ascolti del GF VIP