Scrotox: le iniezioni di botox nei testicoli sono l’ultimo trend maschile

Dagli Stati Uniti arriva un nuovo trend di bellezza maschile: lo Scrotox, ovvero le iniezioni di botox ai testiscoli. Ecco quali sono i risultati e gli effetti collaterali di questo trattamento.

chiudi

Caricamento Player...

Che gli uomini ricorrano sempre più spesso a trattamenti di bellezza un tempo riservati alle donne non è un mistero. Se ricorrere al botox per spianare le rughe sul viso è abbastanza comune, lo è decisamente di meno utilizzarlo sui testicoli!

Questo particolare intervento si chiama Scrotox e, come si deduce dal nome, consiste nel fare delle iniezioni di botox sullo scroto, che servono a far scendere i testicoli, distendendo le rughe e facendoli sembrare più grandi.

Scrotox: gli effetti del botox sui testicoli

Scrotox

L’ideatore dell’intervento è un giovane dottore di Manhattan, che su consiglio della sua fidanzata, anche lei medico, ha deciso di provare ad iniettarsi il botox nelle parti intime. “Abbiamo fatto molte ricerche e scoperto che se si abbassavano i miei testicoli, il contatto sessuale con lei migliorava, era più facile stimolar e il clitoride. Eravamo curiosi di provare qualcosa di nuovo, così lo feci“, ha dichiarato in un’intervista pubblicata su Cosmopolitan.

Ovviamente, si tratta di una procedura invasiva e abbastanza dolorosa, vista la sensibilità della zona. “È stato meno doloroso di quanto mi aspettassi. Ti iniettano un anestetico e, dopo qualche secondo, non senti più nulla. L’intervento dura al massimo un quarto d’ora e il giorno dopo già ti senti bene“, ha aggunto il dottore.

Per quanto riguarda gli effetti, pare si notino solo dopo una settimana. Il sesso, a dire del dottore, migliora perché abbassandosi i testicoli il pene riesce a stimolare maggiormente la vulva. Essendo un intervento nuovo, però, non si sa ancora quali potrebbero essere gli effetti collaterali a lungo termine. Il prezzo? Quanto una normale seduta di botox: dai 700 ai 1300 euro.