Niente sesso, meglio un like: i giovani d’oggi preferiscono i social

Secondo una ricerca pubblicata sulla rivista Archives of Sexual Behavior, i giovani sono sempre meno interessati al sesso e preferiscono i social networks. Ecco cosa è emerso dallo studio.

chiudi

Caricamento Player...

Niente sesso, meglio un like su Facebook: è questo che sembra emergere da uno studio pubblicato sulla rivista Archives of Sexual Behavior, che ha osservato l’attività sessuale degli statunitensi dal 1989 al 2014.

I risultati sono sconcertanti: negli Anni Novanta nel corso dei 12 mesi i giovani avevano in media 62 rapporti, mentre ora solo 53. Le giovani coppie sposate se la cavano ancora peggio: 56 rapporti all’anno, contro i 67 del 1990.

Sesso: i giovani preferiscono i social?

Lo studio parla chiaro: i giovani d’oggi fanno meno sesso dei loro genitori, ma come mai? Semplice, perché trovano piacere in altri modi, sempre più digitali.

niente sesso meglio un like

I corteggiamenti avvengono su Facebook e Instagram, ma ci si accontenta di un like. Sui social le giovani coppie pubblicano scatti sempre più intimi e provocant, peccato che tutta questa sessualità ostentata non trovi poi riscontro nella vita reale. Il sesso è bello, ma prima bisogna aggiornare Instagram, catturare un Pokémon o fare una maratona di serie TV su Netflix.

Federico Taddia, giornalista di La Stampa, ha intervistato Tatiana, appena 18enne, per sapere se davvero per i suoi coetanei il sesso è qualcosa di cui si può fare a meno senza troppi problemi.
Non posso fare i confronti con 30 anni fa, di sicuro oggi ci sono un sacco di relazioni dove lui e lei nemmeno si fanno una carezza, però riempiono i social di foto in cui si abbracciano, fanno vedere i succhiotti o si mostrano mezzi nudi a letto. – ha dichiarato la ragazza – Si vuole apparire sensuali, appetibili, provocanti, ma in un modo che è fine solo ad aumentare condivisioni e popolarità in rete. Il sesso perde d’ interesse perché viene meno l’attrazione mentale e la passione scaturita dalle affinità e dal coinvolgimento”.

Insomma, a quanto pare è proprio vero: ai giovani il sesso interessa sempre meno. Di contro, gli over 70 hanno aumentato il numero di rapporti, da 9 ad 11 volte l’anno. Che dire, i nostri nonni se la cavano meglio!