Anche un taglio di capelli può valorizzare o meno la tua forma fisica. Ecco come scegliere quello giusto!

Il taglio di capelli è fondamentale per una donna e, spesso, ci si ritrova ore e ore a pensare a quale possa essere il taglio perfetto da fare. Solitamente, la scelta del taglio viene considerata in base alla forma del viso nonostante non sia l’unico fattore a cui dovresti dar conto. Difatti, anche la forma del corpo gioca un ruolo importante e il modo in cui decidi di tagliare i capelli possono valorizzare o meno la tua silhouette. Ecco come scegliere il giusto taglio!

Come scegliere il taglio di capelli in base al fisico

Se hai un fisico curvy, la migliore scelta da fare è un taglio medio. Una chioma lunga e folta potrebbero far risultare la forma fisica più corposa, mentre un taglio troppo corto farebbe apparire la testa troppo piccola in proporzione al corpo.

10 ricette DETOX per rimetterti in forma

ragazza con capelli lunghi
Fonte foto: https://pixabay.com/it/femminile-ragazza-capelli-scuri-839203/

Se sei snella e alta, opta per un taglio medio/lungo. L’importante è potergli dare il giusto volume ed evitare di renderli troppo lisci effetto “piatto” sulla radice. Difatti, chi vanta una forma fisica così dovrebbe prediligere una piega movimentata e mai liscia.

Se, invece, ti ritieni una donna minuta, dovresti optare per un long bob o comunque un taglio che arrivi massimo fino alle spalle. Evita i tagli lunghi, perché potresti sembrare più bassa del normale!

Se hai le spalle più larghe rispetto ai fianchi, i capelli lunghi fanno al tuo caso. L’importante è che non renderli troppo voluminosi, altrimenti potresti ottenere l’effetto sbagliato.

Oltre al fisico, però, non dimentichiamo di valutare bene anche la forma del viso. Se hai ancora dubbi a riguardo, l’unica cosa che ti rimane da fare è richiedere il parere del tuo parrucchiere di fiducia. Non dimenticare di scegliere un bravo hairstylist...

Fonte foto: https://pixabay.com/it/femminile-ragazza-capelli-scuri-839203/


Il “brain fog”: quando non sei più in grado di concentrarti e ragionare

6 alimenti che causano un cattivo odore della pelle