Scarpe Primadonna, come vestono

Le scarpe di Primadonna sono amate da quasi tutte le donne del mondo. Perché quasi? Scopriamo insieme come vestono le scarpe di questo marchio e che cosa ne pensano le donne.

chiudi

Caricamento Player...

È da poco uscita la nuova collezione di scarpe a marchio Primadonna, quella che propone sandali, zeppe, décolleté, ma non solo per l’estate 2017. Vediamo insieme come vestono le scarpe di questo brand e cosa ne pensano le donne.

Primadonna, le scarpe che creano contrasto

Primadonna è sicuramente uno fra i brand femminili più conosciuti, sopratutto per avere un rapporto qualità-prezzo abbastanza soddisfacente. La varietà ed eterogeneità dell’offerta di scarpe che si può trovare in diversi negozi d’Italia rende le clienti femminili spesso soddisfatte di questo brand. Ma non sempre. Alcune infatti si lamentano specialmente per la qualità dei prodotti venduti, che sono spesso di plastica o realizzati con materiali che potenzialmente possono provocare reazioni cutanee. La pelle finta, le suole che si scollano ed altri problemi simili rendono le scarpe di questo marchio poco resistenti.

Di contro c’è da dire che i prezzi sono spesso vantaggiosi, ed è possibile usufruire di sconti reali recandosi in negozio. Primadonna poi non offre solo scarpe per le sue clienti, ma anche una serie di borse ed accessori anch’essi acquistabili con sconti e prezzi vantaggiosi. Per quanto riguarda il come vestono le scarpe di Primadonna in linea di massima i numeri tendenzialmente corrispondono alle dimensioni reali del piede, anche se, proprio per i materiali non di prima scelta e qualità, a volte può causare degli iniziali problemi con la scarpa, che può risultare dura o fastidiosa in alcuni punti. Il trucco per risolvere questo “disguido” sta semplicemente nel portare spesso i primi tempi quella scarpa, di modo che si abitui al piede e ne prenda perfettamente la forma. E voi le avete mai comprate delle scarpe di questo brand?