Sam Simon, padre dei Simpson insieme a Matt Groening, fa testamento e lascia tutto ai suoi amici animali.

Sam Simon, malato di tumore al colon arrivato allo stadio terminale, fa testamento e decide di lasciare tutto ai suoi amici animali; il produttore e sceneggiatore televisivo noto per essere stato il “papà” dei Simpson insieme a Matt Groening, ha preso una decisione generosa, facendo testamento a favore dei cani randagi, nel momento della sua scomparsa.

La notizia che gli sarebbero rimasti solo pochi mesi di vita è arrivata per Sam Simon nel 2012, quando i dottori gli diagnosticarono un cancro incurabile al colon; da allora ha collaborato con l’associazione Peta che si batte quotidianamente per i diritti degli animali.

A questa stessa associazione Sam Simon ha deciso di destinare 100 milioni del suo patrimonio personale che ha guadagnato nel corso della sua carriera; un gesto di vera generosità da parte di un personaggio che ha significato molto per la televisione americana e non solo.

Sam Simon posta in continuazione sui suoi profili social foto di cani randagi, lanciando numerosi appelli per aiutare i nostri amici animali, sebbene si trovi a fronteggiare il cancro e un difficile stile di vita.

Rimasto solo e senza figli, Sam Simon ha deciso così di donare i suoi risparmi agli amici più veri e bisognosi che ha, i suoi cani.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 13-11-2014


La tragedia sconosciuta: il programma di sterilizzazione in India

Morgan lascia X Factor: “Non c’entro più niente con la deriva che ha preso questa trasmissione”