Come è noto, sessualità e fertilità possono essere influenzate dagli alimenti assunti: salmone, piselli e miele sono tra i più indicati per la donna

La  letteratura al riguardo è vastissima, così come i riferimenti proposti dalla saggezza  popolare. Ci sono degli alimenti che fanno bene all’amore, che stimolano la sensualità, la  libido, riaccendono i sensi e predispongono all’atto amatorio. Di tanto in tanto, come funghi dopo la pioggia, spuntano fuori classifiche e hit parade dei cibi più afrodisiaci: ma ci sono alimenti che, oltre a  favorire la sensualità, sono amici della fertilità? La risposta, ovviamente, è affermativa.

Soprattutto per quanto riguarda la fertilità femminile, sono particolarmente indicati gli alimenti ricchi di omega 3 e omega 6: salmone, trote, carne bianca, semi di zucca, tutti cibi che possono favorire e rendere più alte le probabilità che una donna possa restare incinta dopo un rapporto  sessuale. Un altro prodotto adatto allo scopo sono i piselli, dalle molteplici proprietà benefiche. Ma  il non plus ultra è rappresentato dall’olio,  meglio se extravergine e privo di qualsivoglia impurità. L’olio d’oliva, infatti, è ricco di vitamina E,  favorisce l’equilibrio ormonale,  attenua gli effetti del  naturale processo di invecchiamento dell’organismo. Ed è un corroborante per la  fertilità. Naturalmente, non è il caso di eccedere. Un cucchiaino per condire pasta e  minestre, uno appena  più grande per l’insalata: questa la quantità giusta per garantirsi un corpo tonico e pronto ad accogliere una nuova vita dentro di sé.

Benefici anche gli effetti di pasta, riso e pane – ma solo quello di tipo integrale – che impediscono rapidi sbalzi dei livelli di glicemia, nemici dichiarati dei processi riproduttivi e dei delicati processi che li regolano. Fortunatamente, anche il cioccolato è alleato delle donne:  favorisce il rilascio della serotonina ed è un naturale  antidoto contro lo stress. Meglio evitare, invece, merendine, zuccheri, lieviti, bevande altamente zuccherate, carne rossa e fritture.

E per lui? Visto che, fino a prova contraria, certe cose si fanno in due, meglio conoscere quali sono gli alimenti più indicati per il partner ansioso di diventare al più presto  papà: dal tradizionale peperoncino alle immancabili ostriche, dai frutti di mare alle uova, il  repertorio è vasto ed ampiamente conosciuto. Non molto note ai più, invece, le proprietà di miele ed avena: sono dei concentrati di  energia e – particolare non da poco – fanno  innalzare considerevolmente il livello del desiderio anche nella donna.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 08-10-2014


Conoscete i rischi e i benefici di saltare il ciclo con la pillola?

L’effetto che ci fa il caffè dipende dal nostro DNA