Sabrina Persechino collezione estate 2016

Sabrina Persechino collezione estate 2016: i capi più belli della stilista-architetto

chiudi

Caricamento Player...

Sabrina Persechino è un’importante stilista e al tempo stesso architetto artefice della realizzazione di bellissimi vestiti di alta moda. In occasione di AltaRoma, la stilista ha presentato la sua collezione estate 2016 che utilizza la teoria dell’architettura di Penelope per disegnare molto dei suoi abiti, nei quali, appunto, riflette la sua abilità come architetto. La leggenda narra che Aracne era una giovane tessitrice trasformata in ragno da Atena e la stilista ha utilizzato questo mito proprio per fare e disfare i suoi abiti, con l’abito peplo che è protagonista della collezione primavera-estate 2016. I colori dominanti sono quelli argentei e lunari, sebbene dominino anche il bianco, il nero, il cobalto, il rosa argenteo ed altri colori del genere.

Sabrina Persechino collezione estate 2016: lo stile

Lo stile di Sabrina Pereschino  si caratterizza per delle linee semplici ed essenziali, con volumi regolari e monolitici,
che si ispirano ai principi dell’architettura minimalista. La Pereschino, per le sue creazioni, ha fatto propria la frase: Mies van der Rohe “Less is more” che diventa la base delle creazioni della stilista che punta, effettivamente, sull’essenzialità. Su questi criteri punta la collezione Mono Tona.

Sabrina Persechino collezione estate 2016: la ricerca del minimalismo

La ricerca del minimalismo, che in architettura punto su uno studio esemplare del particolare architettonico, viene tradotto da Sabrina Persechino anche negli abiti che si caratterizzano per molto rigore che si traduce in eleganza formale, così come raffinatezza ed equilibrio fra le parti. Per alcuni abiti si può parlare anche di una certa austerità. Non mancano anche dei riferimenti alla cultura giapponese, con degli abiti con paillettes che presentano degli accenni alle maniche dei kimono orientali. Insomma, degli abiti che di certo non vi faranno mai passare inosservate.

 

FOTO COPERTINA: SABRINA PERSECHINO PROFILO FACEBOOK UFFICIALE