Running shoes Puma: la collezione 2016

L’innovativa tecnologia IGNITE viene indossata dall’uomo più veloce del mondo, Usain Bolt, nei suoi allenamenti per i Giochi Olimpici di Rio. Così Puma si presenta al mondo running per la Primavera Estate 2016

chiudi

Caricamento Player...

Ignite Ultimate è la rivoluzione del mondo Puma. Una scarpa da running nata lo scorso anno e ripensata nel 2016 secondo i principi di reattività e ammortizzazione. Il materiale per l’intersuola si chiama Ignite, realizzato con una schiuma in poliuretano a cellule chiuse, pensato anche per i runners di tutti i giorni. Questo pezzo massimizza le doti ammortizzanti soprattutto nell’area posteriore. La suola è caratterizzata da intagli di flessione che favorisce la flessibilità nella fase di rullata. Mentre la tomaia ha un tessuto a tre strati, con una rete che favorisce la traspirazione.

Le running donna Primavera Estate 2016

Ignite Disc Donna: una calzata sicura, il cui tessuto a rete abbraccia il piede per una traspirazione ottimale. L’imbottitura superiore disperde le forze di impatto dando reattività e un ritorno di energia ottimali per una maggiore velocità ed è integrata nel tallone per prestazioni prolungate.

Speed 300 disc: questo modello è caratterizzato da un miglioramento del sistema di chiusura DISC, in grado di abbracciare piede e tenerlo saldo sulla base nel giro di un secondo. Una running stabile, che rende piedi fermi ma leggeri e veloci grazie alla differenza di spessore esistente tra tallone e punta. L’impermeabilità rende inoltre le scarpe adatte anche al triathlon.

Faas 1000 v1.5: sono le più ammortizzate della nuova collezione e garantiscono una corsa uniforme. Queste running permettono maggiore flessibilità, comfort e una spinta maggiore. Anche qui, come nelle Speed 300, è presente una differenza di spessore tra tallone e punta. Sono dotate di sistema EVERFIT 2.0 che blocca il piede sulla piattaforma senza inibire il movimento del piede.

Fonte foto copertina: www.puma.com