Il rossetto, arma di seduzione e sensualità

La scelta del rossetto è un momento chiave della giornata di ogni donna: il tipo di carnagione ed il colore dei capelli sono fattori determinanti.

chiudi

Caricamento Player...

Il rossetto rappresenta senza ombra di dubbio lo strumento di seduzione e di sensualità. Le labbra dipinte sono un’arma di seduzione fondamentale per le donne di tutto il mondo sin dall’antichità, quando si tingevano le labbra di un rosso purpureo ricavato dai molluschi. Scegliere la tonalità giusta del rossetto è quindi molto importante per valorizzare il nostro viso, ma non è sempre facile: in alcuni casi è necessario un rosso pompeiano, mentre in altri sta meglio un discreto rosa pesca.

Per capire quale tonalità è la più adatta alle nostre labbra bisogna prendere in considerazione il principio che la scelta del colore del rossetto dipende dal tono della carnagione e dal colore dei capelli: alle chiare stanno bene i colori freddi, mentre alle scure quelli caldi, a parte il rosso che sta bene proprio a tutte. Quanto ai capelli, vale la semplice regola che più sono scuri e più si può osare con i toni scuri del rossetto: marrone, prugna e rosso, dal tono vino al bordeaux, stanno meglio alle brune, mentre i toni rosati e pescati sono ideali per le bionde.

Attenzione invece ai colori aranciati, molto difficili da portare, che necessitano come condicio sine qua non, un viso molto abbronzato. Nel caso si abbia una carnagione scura bisognerà evitare i toni troppo rosati o i rossetti “nude look”. I toni troppo chiari su una pelle scura tendono a rimpicciolire le labbra e a dare un aspetto spento a tutto il viso. Indicatissimi invece i toni caldi e scuri dal prugna al violetto, fino al color cioccolato.

Se invece ci prepariamo a una serata speciale, potremo osare con un rosso acceso o un rosso rubino, abbinando sempre un gloss per rifinire l’opera. Per le bionde con la pelle chiara va bene il rosa, il rosso fragola, il malva e il color cappuccino. Le bionde con la pelle più scura, vengono invece illuminate dalle tinte corallo, pesca e albicocca, fino ai toni più scuri del bronzo, del marrone e del terracotta. Il biondo platino si sposa a un rosso intenso stile Marilyn Monroe.