Rocco Siffredi e il consiglio shock al figlio Leonardo

Rocco Siffredi parla del figlio 15enne Leonardo e della carriera che intende intraprendere: pare che voglia fare il gigolò ma…

Rocco Siffredi in un’intervista parla del figlio 15enne Leonardo e della sua scelta di carriera: “Vuole fare il gigolò ma, se ti prostituisci, sei costretto a scop**re dei cessi da paura”.
Parla come sempre senza filtri, e si confessa in un’intervista radiofonica rilasciata a Selvaggia Lucarelli: l’argomento è il suo secondogenito, Leonardo, e le sue aspettative di carriera per il futuro, ma non è la prima volta che ne parla. Aveva già parlato del figlio, definendolo molto dotato dal punto di vista fisico, ma oggi specifica anche la scelta di carriere che intende fare.

Il ragazzo avrebbe deciso di fare il gigolò

Ma papà Rocco non sembra molo d’accordo: la ritiene una carriera piuttosto impegnativa:

Il secondo dei mie figli ha ereditato molto da me. Direi tutto e anche di più. Lui vorrebbe fare il gigolò ma io gli ho consigliato di fare l’attore porno.

Almeno nell’hard ti scopi solo delle belle ragazze. Se ti prostituisci sei costretto a farti dei cessi da paura. Lui sarà una grande porno star, ha delle “doti” molto più sviluppate delle mie.

Un consiglio paterno che non si sa se Leonardo abbia deciso di seguire o meno. Intanto, Rozsa Tassi, la moglie del pornoattore non si è mai pronunciata sulla questione, per via della giovane età di suo figlio.

La famiglia per Rocco è tutto e in un’intervista ha recentemente dichiarato:

“Sono continuamente attirato verso il basso verso l’inferno e solo mia moglie e i figli mi riportano in alto. Qualche giorno fa ho festeggiato il compleanno di mia moglie.

Ho portato tutti a cena e a un certo punto li ho guardati e mi sono chiesto: ma che c’entro io con loro? Ma il giorno dopo ho ricominciato di nuovo a scendere giù all’inferno, a tro**are come un pazzo.

Solo le donne riescono a stare senza sesso anche per uno, due anni..”

ultimo aggiornamento: 05-07-2016

Giulia Drigo

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X