Rimedi per bollicine dita mani

Avete delle antiestetiche bollicine sulle mani, ma non sapete come eliminarle senza irritare ulteriormente la pelle? Niente paura, ecco come fare.

Le mani, si sa, sono uno dei principali biglietti da visita che abbiamo a nostra disposizione: gesticoliamo, ci tocchiamo, insomma, le abbiamo sempre in bella mostra. Per questo dovrebbero sempre essere ben curate e in ordine, per farci sentire bene con noi stesse. Tuttavia, proprio perché così esposte, può capitare che si presentino dei piccoli disturbi, come ad esempio quelle fastidiose e antiestetiche bollicine, che talvolta stentano ad andarsene.

Come fare in questi casi, senza arrossare e infiammare ulteriormente la nostra pelle? Scopriamolo insieme. Ovviamente, il rimedio più efficace e rapido è rappresentato dagli antinfiammatori, in particolare dal cortisone, disponibile in prodotti applicabili con facilità come le creme. In caso di infezione, il medico potrà prescrivere anche degli antibiotici o delle soluzioni antisettiche a base di ipoclorito di sodio.

Tra i rimedi naturali ricordiamo l’echinacea, un fiore selvatico americano che contiene principi attivi contro le infiammazioni cutanee, e la bardana, ricca di sali minerali, senza dimenticare il tarassaco, ricco di vitamine.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Privacy Policy

ultimo aggiornamento: 05-03-2015

Donna Glamour Guide

X