Rimedi naturali per sbalzi umore con ciclo

La cosiddetta sindrome premestruale è un disturbo riconosciuto e ampiamente studiato e ne soffrono 8 donne su 10.

chiudi

Caricamento Player...

Nel periodo compreso tra la fase post-ovulatoria e la comparsa del ciclo mensile, lo squilibrio ormonale provoca una serie di malesseri che sono diversi da donna a donna, ma che nella maggior parte dei casi riscontrati si riassumono in fenomeni quali la ritenzione idrica, la tensione al seno, cefalee, astenia, sbalzi di umore (ansia, nervosismo, depressione) calo della libido, disturbi dell’appetito, dolori addominali e renali, ipersensibilità.

Si possono calmare questi sintomi con l’uso di antidolorifici, ma trattandosi di dolori spasmodici, dovuti a contrazioni muscolari è preferibile il ricorso a rimedi naturali. Per ciascun sintomo vi è una soluzione appropriata, in particolare i rimedi naturali contro gli sbalzi di umore con il ciclo dovuti a  ipersensibilità, irritabilità, nervosismo sono risolvibili con l’assunzione di estratti vegetali (tisane) a base di melissa, luppolo, artemisia e calendula. Ognuna di queste piante contiene sostanze con proprietà antispasmodiche, miorilassanti, antiinfiammatorie e soprattutto emmenagoghi, vale a dire che sono in grado di regolare il ciclo mestruale e i relativi sbalzi di umore.  Molto utile anche l’impiego di integratori di magnesio, in quanto agisce a livello cerebrale e muscolare rilassando i muscoli e agendo a livello sia psicologico che vascolare. La mancanza di magnesio comporta uno stato di ipereccitabilità cellulare che provoca risposte spesso sproporzionate agli stimoli, causa principale degli sbalzi di umore repentini. Il giusto equilibrio tra tisane e integratori di magnesio allevia, dunque, i disturbi umorali causati dal ciclo mestruale.