Ricette dolci cioccolato per celiaci

Siete celiaci e impazzite per il cioccolato? Ecco delle ricette semplici per delle torte gustose, da gustare senza pensieri!

I brownies sono decisamente una delle nostre leccornie preferite: ecco come prepararne per 4 persone.

– 150 g di cioccolato fondente
– 2 cucchiai di gocce di cioccolato fondente o di scaglie di cioccolato
– 3 uova
– 200 g di zucchero
– 50 g di burro o margarina
– 100 g di farina senza glutine
– 50 g di nocciole tritate

Sciogliete il cioccolato fondente e il burro a bagnomaria e fateli amalgamare per bene.

Sbattete le uova e lo zucchero fino ad ottenere una mousse spumosa. Dopodiché aggiungete il cioccolato ed il burro di cui sopra e mescolate bene senza disfare la consistenza morbida della miscela.

Ora aggiungete la farina senza glutine e le gocce di cioccolato. Se volete, potete anche aggiungere nocciole in scaglie.
Foderate una teglia con carta forno e versate il composto in una terrina quadrata. Fate cuocere per trenta minuti. Dopodiché sfornate e tagliate il blocco nei classici quadrotti!

Semplice, no? Un’alternativa è una classica torta al cioccolato. Vi occorrono:

– 300 gr. mandorle
– 250 gr. cioccolato fondente
– 100 gr. cacao amaro
– 200 gr. burro
– 100 gr. zucchero di canna
– 6 uova
– 150 gr. zucchero a velo
– 50gr. di burro di arachidi
– 100 gr. robiola fresca
– 1 cucchiaino di vaniglia

Tritate bene le mandorle con il cioccolato a pezzi, dopodiché poi aggiungete il cacao, il burro, lo zucchero e impastate con cura per poi aggiungere i tuorli delle uova.

A questo punto, montate a neve ferma gli albumi e aggiungeteli al composto. Tutto è pronto per essere trasferito in uno stampo imburrato! Cuocete in forno a 180° preriscaldato per circa 40 minuti.
Una volta sfornata, lasciate raffreddare la torta e e poi sformatela. Mentre la torta si raffredda, preparate la copertura.
Questa si prepara con il burro di arachidi, lo zucchero a velo, il cacao in polvere, l’estratto di vaniglia e la robiola: tutto dev’essere mescolato bene e lasciato riposare finché la torta non sarà fredda.

Allora spalmate bene la copertura sulla superficie… et voilà, il gioco è fatto!

ultimo aggiornamento: 26-03-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X