Ricette con la Garcinia Cambogia

Il sapore dell’oriente sulle nostre cucine

chiudi

Caricamento Player...

Ricette con la Garcinia Cambogia fanno parte della tradizione culinaria dell’India, dell’Indonesia e, naturalmente, della Cambogia. Per il suo gusto particolarmente amaro il frutto della Garcinia non viene mai consumato fresco, ma in genere essiccato e misto ad altre spezie. La scorza essiccata della Garcinia viene utilizzata in genere per insaporire il curry e il chutney, due salse che accompagnano spessissimo i piatti orientali. Attualmente è molto diffuso in Francia e nel Regno Unito, dove accompagna tartine, formaggi, piatti di carne di vario tipo.

Cos’è il Chutney?

Il Chutney è una salsa agrodolce che si utilizza come accompagnamento per secondi piatti. Il suo sapore caratteristico e dolciastro è dato dall’utilizzo di zucchero e di aceto e, dal momento che si presenta come una marmellata con grossi pezzi all’interno, viene talvolta erroneamente scambiata per una confettura.
Il nome deriva dalla parola “Chatni” che in lingua indiana vuol dire “molto speziato”. E’ spesso associato al verbo inglese “to crush”, dal momento che la preparazione di questa salsa prevede che i vari ingredienti vengano schiacciati per raggiungere la consistenza desiderata e per favorire il mescolamento dei sapori.

Il Chutney non ha una ricetta fissa: può essere aromatizzato a piacimento scegliendo vari tipi di frutta e di verdura, differenti quantità di aceto e di zucchero nonché diverse misture di spezie. Il frutto più comune nella preparazione di Chutney è il mango, le spezie più raccomandate sono coriandolo, senape, cannella, zenzero, pepe, garcinia, menta.

Ricette con la Garcinia Cambogia. Come preparare il chutney in casa

Mettere in un’ampia casseruola antiaderente 300 grammi di cipolle pulite e tagliate ad anelli, 2 scalogni sbucciati e tritati, 550 grammi di mele sbucciate e tagliate a grossi tocchi, 200 grammi di zucchero. Mescolare bene, quindi innaffiare con 250 grammi di aceto di mele e lasciare a decantare per almeno un’ora. Unire 2 foglie di alloro, 1 cucchiaino di chiodi di garofano, 2 cucchiaini di zenzero in polvere e un pezzetto tritato di zenzero fresco, 4 stelle d’anice, due stecche di cannella, metà frutto essiccato di Garcinia Cambogia. Cuocere a fuoco molto dolce fino a che la frutta si sarà disciolta e l’aroma d’aceto sarà scomparso. Mentre è ancora calda invasate la salsa in vasetti sterili con tappo ermetico, quindi bollite in acqua i vasetti per una decina di minuti, al fine di creare il sottovuoto al loro interno.