Ricetta per maschera capelli karkadè

Quali sono i benefici del karkadè e qual è la ricetta per una maschera nutriente da applicare sui capelli? Scopriamolo insieme!

I benefici per i capelli che le maschere al karkadè conferiscono sono davvero molti. Prima di tutto, si possono avere dei capelli lucidi e morbidi, il risultato a cui tutte puntiamo, ma soprattutto per mantenere e rivitalizzare la colorazione con l’hennè.

Un sano impacco al karkadè permette di ritrovare la bellezza perduta ai capelli spenti ed è altamente consigliato a tutte coloro che hanno le chiome scure – meglio se rosse – dal momento che una delle proprietà di tale sostanza è la colorazione mogano.

Capelli spenti, opachi e sfibrati? Non è necessario tagliarli per forza, soprattutto se è una fase momentanea. Una bella maschera a base di karkadè e torneranno in forma!

La ricetta magica è la seguente.

Ingredienti:

  • 10 g di karkadè;
  • 300 mL di acqua.

Preparazione:
Si deve ottenere un decotto, portando a ebollizione l’acqua insieme ai fiori essiccati di karkadé. La bollitura deve avvenire per circa 5 minuti, per poi lasciare il tutto in infusione per circa dieci minuti.

Filtriamo il tutto ed usiamolo dopo lo shampoo, ancor meglio se vaporizzando l’infuso di karkadè sui capelli bagnati. Si deve frizionare il tutto proprio come una maschera e distribuirlo bene sulle lunghezze. La posa deve essere lasciata per una decina di minuti, dopodiché si può procedere al risciacquo e all’asciugatura.

Attenzione: come abbiamo detto, il karkadè colora. Per cui attente agli asciugamani e agli indumenti!

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 03-12-2015

Donna Glamour Guide

X