Ricetta maschera all’argilla per capelli colorati

E’ grazie all’aceto di mele che l’argilla riesce a dare luce alle chiome senza rovinare i capelli colorati. Vediamo la ricetta per una buona maschera!

chiudi

Caricamento Player...

L’aceto di mele è un ingrediente fondamentale in quanto è tonificante, astringente, riequilibrante e antiossidante. Quasi magico, no?

Attenua il prurito al cuoio capelluto, ma riduce anche la forfora, allo stesso tempo rende più lucidi e luminosi i capelli. Se lo usiamo in concerto all’argilla, è un toccasana per rendere meno opache le chiome colorate.

Prendiamo mezzo bicchiere di argilla, due cucchiai di acqua termale e un cucchiaio di aceto di mele.

Ingredienti semplicissimi per un procedimento altrettanto facile: mescoliamo il tutto e se la maschera risulta densa, aggiungiamo un altro cucchiaio d’acqua.

Ora possiamo applicare la maschera sui capelli, prima che secchi possiamo aiutarci con un pettine dai denti larghi per fare in modo che resti in posa il tempo desiderato: 15 minuti, al massimo 20 per un risultato ottimale.

Dopodiché sciacquiamo bene e procediamo con uno shampoo delicato. Va benissimo anche quello per i capelli colorati già trattati, da far seguire un balsamo disciplinante.

Attenzione a non utilizzare invece dei composti troppo aggressivi, stimolerebbero eccessivamente il sebo e avremmo un ingrassamento della cute indesiderato.