Requisiti per mastoplastica gratuita

Affinché sia possibile eseguire una mastoplastica gratuita occorrono requisiti che differiscono da regione a regione e da Asl a Asl.

L’intervento di mastoplastica, ovvero di riduzione del seno per la donna, può essere eseguito in convenzione con le Asl e risultare gratuito alla paziente che vi si sottopone, naturalmente purché non sia richiesto per fini estetici.

Vanno considerato che i requisiti per mastoplastica gratuita possono differire da regione a regione, ma anche da Asl a Asl per cui non per tutti può valere, ad esempio, il requisito di asportazione di almeno 500 gr di tessuto da ogni mammella, oppure sofferenza della colonna vertebrale o alla cervicale dovuta al seno troppo grande.

Soffrire di gigantomastia non comporta automaticamente la possibilità di intervenire con la riduzione del seno attraverso la convenzione.

Per sapere, dunque, se si posseggono i requisiti previsti dalla propria Asl di appartenenza per poter eseguire una mastoplastica gratuita occorre rivolgersi al chirurgo platico della Asl di appartenenza e verificare con lui la presenza o meno dei requisiti basici per mastoplastica gratuita.

In caso ciò non avvenga i costi previsti per un intervento di mastoplastica privato possono essere molto elevati.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-11-2014

Donna Glamour Guide

X