Requisiti per donazione cordone ombelicale

Dopo il parto avete intenzione di donare il cordone ombelicale del vostro bambino? Ecco quali sono i requisiti per poterlo fare.

Forse non tutti sanno che non è sempre possibile donare il sangue del cordone ombelicale dopo il parto, poiché esistono alcune condizioni cliniche che rendono il sangue non idoneo, tra cui una gestazione inferiore a 37 settimane, un’eventuale febbre della madre al momento del parto, o ancora malformazioni nel neonato, malattie batteriche o virali contratte durante la gravidanza o positività dei genitori a virus trasmissibili attraverso il sangue.

Quindi, per poter donare il cordone, dovete essere in buona salute, e non presentare alcuna di queste patologie: malattie autoimmuni, cardiovascolari, del sistema nervoso centrale, neoplasie, convulsioni, patologie epatiche, urogenitali, immunologiche, renali, metaboliche o respiratorie, diabete e malattie infettive, come ad esempio l’AIDS e tutte le tipologie di epatite.

In ogni caso, verrete prima sottoposti ad un colloquio con un medico specializzato, che vi fornirà tutte le indicazioni del caso.

Se vuoi altri aggiornamenti sul mondo femminile, lascia la tua email qui sotto:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 26-06-2015

Donna Glamour Guide

X