Reggiseno sportivo: i modelli migliori e come adattarli al look

Non c’è workout senza reggiseno sportivo: ecco i modelli e come sceglierli

In palestra o a casa, per la nostra ora di fitness il reggiseno sportivo è fondamentale: ecco come scegliere il modello più adatto all’allenamento e anche al proprio fisico.

Ogni volta che ne vediamo uno ce ne innamoriamo perdutamente, e sopratutto in questo momento d’emergenza in cui siamo costrette ad allenarci a casa, il reggiseno sportivo si rivela un ottimo outfit da workout. Non solo perché trattandosi di un capo tecnico ci assicura la giusta libertà di movimento e traspirabilità, ma perché grazie ai suoi modelli versatili si può adattare a qualsiasi tipo di allenamento, che si tratti di un puro workout aerobico e di sessioni ad alta intensità anche con attrezzi.

Allenamento con reggiseno sportivo
Fonte foto: https://www.pexels.com/it-it/foto/salutare-persona-donna-palla-3757374/

Molte volte però conquistate dai colori e dai design ci dimentichiamo che per scegliere un reggiseno sportivo che sia davvero utile al nostro allenamento, dobbiamo considerare due fattori: il tipo di allenamento o attività sportiva che andremo a fare ed il nostro tipo di fisico.

Un buon reggiseno infatti deve proteggere il tessuto connettivo del seno per diminuire lo stress a cui è sottoposto, oltre a prevenire il mal di schiena sorreggendo il décolléte così da evitare smagliature ed inestetismi.

Reggiseno sportivo in cotone: quando sceglierlo

Con elastici incrociati oppure dalle texture fluo e super colorate, il reggiseno sportivo in cotone funge spesso anche da top. Tra quelli di Tezenis che in questo periodo si trovano anche scontatissimi c’è davvero l’imbarazzo della scelta.

Top sportivo fucsia fluo Tezenis
Fonte foto: https://www.tezenis.com/it/product/top_sportivo_block_color-1MT989.html

Questo tipo di reggiseno però è consigliato a chi non ha un seno troppo generoso e soprattutto se l’attività sportiva da svolgere non è particolarmente intensa: esercizi di yoga, pilates, e ginnastica dolce ad esempio, sono allenamenti che richiedono sforzi per lo più statici e quindi c’è una minore necessità di tenere il seno stabile.

Top sportivo azzurro Bershka
Fonte foto: https://www.bershka.com/it/top-sportivo-con-stampa-c0p102365114.html

Allenamento cardio e intensivo: i reggiseni sportivi ad hoc

Nel caso il vostro allenamento preveda per lo più esercizi cardio o allenamenti ad alta intensità come Tabata o HIIT, allora meglio scegliere un reggiseno sportivo prettamente tecnico, affidandosi ai modelli di marchi sportivi come Nike e Adidas.

Se avete tuttavia un corpo munito o siete insofferenti a dei top sportivi troppo aderenti, un buon compromesso è puntare su quelli che hanno un imbottitura media e non particolarmente stringente.

Seno prosperoso oppure no, un allenamento che vi richiede un notevole sforzo fisico, ha bisogno di un reggiseno sportivo assolutamente stabile, che tenga ben dritta la schiena e realizzato esclusivamente in materiale tecnico.

Questo tipo di reggiseno sportivo in genere è il preferito delle sport addicted, per la qualità dei tessuti e per essere super traspirabile. Uno degli ultimi modelli realizzati da Adidas è quello in collaborazione con Stella McCartney, adatto anche a chi pratica forme di danza che richiedono ampia libertà di movimento anche ginnico.

Il lockdown fa ingrassare? Scarica QUI la dieta da seguire ai tempi del coronavirus.

Fonte foto di copertina: https://www.pexels.com/it-it/foto/moda-donna-modello-in-piedi-3066330/

ultimo aggiornamento: 08-05-2020

X