Kate e Meghan a sorpresa a Wimbledon: e l’ex attrice si presenta…in jeans!

Kate Middleton ha deciso di non perdersi Wimbledon e a sorpresa è arrivata il secondo giorno, sfoggiando un abito Alexander McQueen. Poi è toccato a Meghan.

Ancora una volta Kate Middleton ha catturato le attenzioni dei fotografi presentandosi a sorpresa sugli spalti di Wimbledon con una mise firmata Alexander McQueen che ha già incantato i fan grazie ad alcuni scatti circolati su Instagram. L’anno scorso la duchessa vi aveva preso parte insieme alla cognata Meghan Markle: anche lei, si è fatta attendere ma poi si è presentata. Ecco Kate:

Meghan a Wimbledon in jeans

Non solo Kate visto che due giorni dopo anche Meghan ha fatto la sua comparsa e ovviamente ha fatto parlare di sè. La Markle era già andata a Wimbledon ma stavolta lo ha fatto da mamma (anche se Archie, ovviamente non era presente).

Il motivo? L’ex attrice si è presentata in blue-jeans! Vedere la foto per credere:

Kate Middleton a Wimbledon per il torneo di tennis

La duchessa di Cambridge è una grande appassionata di sport e in particolare di tennis: quest’anno ha fatto il suo arrivo trionfale a Wimbledon apparentemente da sola, con un abito bianco firmato Alexander McQueen che sembra già essere amatissimo sui social.

Grande assente di questa edizione del torneo sarebbe invece sua cognata Meghan con cui, secondo le voci dei rotocalchi britannici, i rapporti non sarebbero mai stati distesi. In realtà le due duchesse presero parte al torneo insieme solo un anno fa, e addirittura per Kate si trattò di uno strappo al suo rigido congedo maternità: il piccolo Louis, suo terzogenito, era nato da poco più di un mese.

I reali che amano Wimbledon

In questi anni a Wimbledon hanno “sfilato” moltissimi volti vicini (o appartenenti) alla famiglia reale: tra questi Pippa Middleton e suo fratello James, Anna Wintour, le principesse Beatrice ed Eugenie, David e Victoria Beckham e tanti, tantissimi altri.

Il torneo non è solo un’importante manifestazione per gli amanti dello sport, ma anche per coloro che ci tengono al dress code. Il bon ton prevede che alla manifestazione non s’indossino cappelli e che le mani siano libere (niente pochette o borsalini per le signore dunque): Kate, come sempre, sembra aver superato egregiamente la prova.

ultimo aggiornamento: 05-07-2019

X