Raoul Bova, la separazione e il coraggio di essere felice: “Oggi sono libero”

Raoul Bova è stato ospite di Silvia Toffanin, alla quale ha confessato che solo dopo la separazione da Chiara Giordano si sente davvero libero…


Logo Zalando 190x52

Raoul Bova a Verissimo è tornato a parlare della sua ex moglie, Chiara Giordano, dalla quale si è separato dopo aver conosciuto la collega Rocio Munoz Morales. “Alla fine sono contento di aver vissuto questo momento difficile della mia vita, perché ora mi sento veramente libero.

Libero dalla schiavitù del consenso degli altri, perché per prendere una medaglia rischi di non riconoscere più te stesso e arrivi alla fine della tua vita dicendo ‘ma ho fatto veramente quello che volevo fare o ho solo fatto quello che volevano gli altri’? Forse prima non avevo il coraggio di essere felice con me stesso, perché volevo sempre accontentare gli altri. Adesso, invece, sto conoscendo Raoul e sono contento di conoscerlo”.

RAOUL BOVA

Per Raoul Bova i figli ne hanno risentito molto

Ai microfoni di Verissimo, Raoul è tornato a parlare anche delle difficoltà vissute per via della separazione dalla ex moglie Chiara Giordano. I suoi figli adolescenti, Alessandro Leon e Francesco, hanno sofferto della separazione dei loro genitori e del conseguente clamore mediatico:

“Ci abbiamo provato a proteggere i nostri figli, ma forse in Italia bisognerebbe proteggere i minori in modo più adeguato. Credo che non sia stata protetta la sensibilità dei ragazzi.

In Italia c’è bisogno di un sistema di protezione per i minori. I miei figli non sono stati protetti”, ha affermato, non nascondendo di esserne rimasto piuttosto dispiaciuto.

Solo poche settimane fa a L’Intervista di Maurizio Costanzo aveva detto: “Sono sempre stato fedele fino al punto in cui ho sentito che la mia storia stava finendo. Allora ho preferito non continuare ad avere storie parallele. Il problema non era aver compiuto il gesto, ma il non provare più amore“.