È rissa a Domenica Live: “pugni” tra Filippo Facci e l’avvocato di Ilona Staller

Gli animi si sono scaldati presto a Domenica Live: tutto inizia con uno scontro per via del vitalizio di 2000 euro di Ilona Staller…


Logo Zalando 190x52

Domenica Live ci regala sempre delle perle per quanto riguarda la psicologia umana. Lo scorso weekend, però, si è sfiorato il peggio. Il tutto è iniziato perchè, secondo quanto riportato da alcuni quotidiani, l’ex pornostar Ilona Staller si sarebbe lamentata per via del suo vitalizio. I 2000 euro che percepisce non sarebbero abbastanza per mantenere anche il figlio 24enne.

Il figlio di Ilona, presente in studio, ha definito tali dichiarazioni non veritiere e ha iniziato a rispondere impetuosamente agli ospiti in studio. Barbara D’Urso ha cercato più volte di calmare gli animi, ma non c’è stato più nulla da fare quando l’avvocato di Ilona è intervenuto e si è scagliato verbalmente contro Filippo Facci. Il giornalista, molto seccato, si è avvicinato all’avvocato con fare “minaccioso”.

Ilona Staller Cicciolina

Barbara D’Urso ha prontamente mandato in onda la pubblicità

L’avvocato di Ilona ha provocato il giornalista, prima ironizzando sulla sua giacca, definita “fantozziana“, poi invitandolo a sedersi o restare in piedi ma senza poter fare più domande a Ludwig, il figlio della Staller. Il tono utilizzato dall’avvocato avrebbe quindi portato Facci ad avvicinarsi a lui.

La conduttrice ha tentato di salvare la situazione mandando immediatamente in onda la pubblicità e interrompendo la diretta, proprio per evitare eventuali risse “live”.

Una volta terminata la pubblicità, Barbara ha condannato l’accaduto definendolo vergognoso:

“Quello che è accaduto prima è veramente vergognoso, sono molto provata anche perché c’è stata una sorta di rissa fino a un secondo fa nel mio studio. Non voglio microfoni di persone che sono state portate fuori da questo studio, non voglio microfoni accesi. È stato molto complicato farli uscire, tutto questo è stato disgustoso”, ha detto, subito dopo aver fatto allontanare i diretti interessati.

La giornalista Alessandra Menzani ha raccontato ogni dettaglio su Libero

A detta della giornalista, ospite in studio, ecco che cosa è avvenuto fuori onda: “Gli opinionisti sono sotto choc, la D’Urso manda la pubblicità. La rissa prosegue a telecamere spente. E mentre i due quasi vengono alle mani, poco più in là il figlio di Cicciolina aggredisce verbalmente la Cascella dandole della «t…a» e della «c. maledetta». Lei resta di sasso, ha gli occhi lucidi e, una volta che la D’Urso riapre la diretta, tenta di raccontarlo ai telespettatori. Prima della fine della pubblicità, succede altro. L’avvocato della Staller si siede, non autorizzato, nel parterre degli ospiti. La D’Urso non lo vuole lì e invita la security ad allontanarlo. Intanto, in sala Facci non c’ è più. Ha lasciato lo studio e anche Cologno Monzese”.

Filippo Facci, dal canto suo, ha così commentato l’accaduto: “Mi sono trovato in una situazione surreale, non potevo crederci. La discussione era assurda. Poi spunta questo figuro, sedicente avvocato. Mi insulta, io gli metto le mani in faccia. Ho sbagliato. Gli volevo solo fare capire che mi ero messo al suo livello. E che aveva trovato davanti a sè la situazione sbagliata“.