Quanto zafferano usare per capelli lucidi

Spezie in cosmetica: quanto zafferano usare per capelli lucidi? ecco come impiegare lo zafferano e in quali quantità per avere capelli più belli e lucidi.

chiudi

Caricamento Player...

Zafferano? Si, lo zafferano è una spezia buona sia in cucina che in cosmetica, grazie alle sue innumerevoli proprietà.

A livello cosmetico lo zafferano ha grandi potenzialità non solo per la cura e il trattamento della pelle, ma anche per nutrire, fortificare, rendere luminosi e lucidi capelli sottoposti a stress.

Anche i capelli subiscono lo stress dovuto a svariati fattori come il tempo, il phon, trattamenti estetici e altri eventi che li portano a indebolirsi, a sfibrarsi, a diventare opachi.

Per tutti questi motivi i capelli necessitano più spesso di quanto si creda di cure e attenzioni e per prendersi cura dei capelli (senza per forza spendere soldi dal parrucchiere) esistono rimedi naturali molto validi, come l’impiego dello zafferano.

Questa spezia preziosissima contiene numerosi sali minerali, proteine, carboidrati, vitamine che agiscono in modo benefico sul capello, rinforzandone le fibre, restituendo volume e luminosità.

La lucidità del capello, in particolare, è data grazie al potere antiossidante dello zafferano capace di nutrire e rinforzare il capello e soprattutto per i capelli biondi lo zafferano è utilissimo per dare luminosità e lucentezza al biondo tinto facendone risaltare le giuste sfumature.

Quanto zafferano usare per capelli lucidi dipende dal tipo di metodo che si sceglie per ottenere l’effetto lucidante sui capelli. Ecco qualche esempio.

Un metodo semplice e veloce che prevede l’utilizzo esclusivo di zafferano per capelli lucidi è quello di sciogliere una bustina di zafferano (o alcuni pistilli in polvere) in circa ½ litro di acqua bollente. Quanto l’acqua ha assunto la colorazione gialla è necessario filtrarla e applicarla ai capelli dopo lo shampoo. Senza risciacquare si procede quindi all’asciugatura all’aria aperta, senza phon;

un altro metodo consiste nel preparare un’apposita maschera fatta da zafferano e limone. In questo caso la quanto zafferano usare per capelli lucidi dipende pressoché dal tipo di capelli e da quanto occorre lucidarli, può bastare una bustina sola di zafferano o possono essere necessarie due bustine.

Miscelando il succo di un limone, lo zafferano e tre cucchiai di olio di oliva si applica il composto sui capelli avvolgendoli poi in una pellicola trasparente lasciando in posa per un’ora circa;

infine, occorre solo un pizzico di zafferano da unire a liquirizia a mollo nel latte (ne bastano alcuni pezzi). Il composto ottenuto va applicato sul cuoio capelluto tre volte la settimana. Questo metodo è utile non solo per avere capelli lucidi e splendenti, ma anche per contrastarne la caduta.