Quanto tempo tenere mascherina ghiaccio sugli occhi

Borse e occhiaie? Addio, nemiche dello sguardo sexy! A debellarle c’è la mascherina di ghiaccio da tenere sugli occhi. Ma per quanto tempo?

chiudi

Caricamento Player...

Il ghiaccio è un rimedio molto usato a partire dai tempi più antichi. Lo sapevate? Sicuramente avrete già sentito parlare delle mascherine a base di ghiaccio, appunto, da applicare sugli occhi.

Servono infatti a combattere i sintomi dello stress che si manifestano nella parte superiore del nostro viso: stiamo parlando di borse, occhiaie e l’immancabile e odioso colorito spento.

Lo sguardo sensuale è sicuramente una delle armi migliori a disposizione del popolo femminile, ma queste problematiche lo sminuiscono – se non l’annullano totalmente. Il che è grave e bisogna correre ai ripari.

Bisogna, tra l’altro, sapere che la zona oculare è ricoperta da un sottilissimo strato di pelle che diventa fragile in periodi di forte stress ed ovviamente questa condizione di alterazione si vede immediatamente. Non ricorrendo a cosmetici costosi o trattamenti invasivi, si possono lenire questi segni con il ghiaccio.

Applicare direttamente sulla zona una mascherina creata appositamente per questo trattamento è la cosa giusta da fare. In farmacia o in profumeria si trovano diverse marche di tale prodotto, sono tutte a base di gel e funzionano esattamente come il ghiaccio degli sportivi: si ripongono in freezer e al momento del bisogno si estraggono e si applicano sul contorno occhi.

Per quanto tempo è giusto tenerle? Circa 10 minuti, non di più. La pelle, altrimenti, comincerà a dolere e l’effetto che si otterrà sarà quello contrario e peggioreremo la situazione.