Quanto tempo tenere l’impacco per capelli con germe di grano

Avere capelli sani, forti e lucenti è possibile grazie agli impacchi con germe di grano. Quali sono i tempi di posa? E quali ingredienti usare?

chiudi

Caricamento Player...

Quale donna non ambisce ad avere una chioma folta e fluente?

Clima, smog, stress e tanto altro mettono a dura prova la salute dei capelli, che sempre di più necessitano di coccole e attenzioni.

Ancora una volta la natura è di grande aiuto per la cura e la bellezza dei capelli. Tra i tanti ingredienti naturali, spicca il germe di grano per le sue proprietà ristrutturanti, lucidanti e anticaduta.

Il germe di grano ha notevoli principi nutritivi anti ossidanti, è ricco in vitamine A, B ed E, ottime per contrastare la caduta dei capelli, causata da fattori quali stress, inquinamento, cambio di stagione, sbalzi ormonali ecc.; inoltre contribuisce a ristrutturare il capello combattendo doppie punte e opacità e ridonando volume e lucentezza.

Il germe di grano può utilizzarsi in diversi modi: l’impacco base consiste nell’utilizzo dell’olio di germe di grano (da solo o in combinazione con altri olii) direttamente sui capelli, prima dello shampoo. Sarà sufficiente strofinare l’olio su tutta la lunghezza del capello – radici comprese -, e lasciarlo agire per un tempo minimo di 10 minuti, per avere capelli lucidi e voluminosi, oltre che perfettamente districati.

Se si ha più tempo a disposizione si consiglia di tenere l’impacco in posa per almeno 25/30 minuti prima dello shampoo: il risultato sarà assicurato!

Per un trattamento d’urto, invece, si può tenere in posa anche tutta la notte.

Nel caso in cui fosse necessario un maggiore nutrimento, si può utilizzare l’olio di germe di grano in combinazione con altri ingredienti, sempre di origine naturale, per disporre di un impacco super ristrutturante.

Sono sufficienti pochi ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio di germe di grano;
  • Mezzo vasetto di yogurt;
  • 1 cucchiaio di burro di karitè.

Dopo averli amalgamati, basterà cospargere l’impacco ottenuto sui capelli, e tenerlo in posa per un tempo minimo di un’ora.

Un altro impacco nutriente e ristrutturane si può ottenere mescolando latte e olio di germe di grano. Massaggiando cute e capelli con questo composto, e lasciandolo agire per almeno 30 minuti, i capelli ritroveranno forza e lucentezza.

Per chi invece, volesse unire l’estetica alla salute, il germe di grano risulta utile per il suo effetto leggermente schiarente. Basterà unire camomilla, burro di karitè, miele, limone e curry all’olio di germe di grano e lasciare in posa per almeno 30 minuti.

In tutti i trattamenti indicati i tempi di posa possono variare in base al tempo a disposizione, alla lunghezza dei capelli e all’utilizzo di altri prodotti in combo con l’olio di germe di grano.

A seconda del livello di stress dei capelli sarà bene variare il tempo di posa: trattandosi di un prodotto naturale, si consiglia un’applicazione quanto più lunga possibile.

Ancora una volta l’uso di un ingrediente di origine naturale costituisce un vero trattamento di bellezza per i capelli, che tutti possono avere a disposizione nelle proprie case.

Cosa aspettate a regalare una coccola ai vostri capelli?