Scopriamo quanto tempo tenere in testa le forcine per frisè

Acconciare i proprio capelli con il frisè è un ottimo escamotage per dare volume anche alle chiome più spente. 

Solitamente i metodi per ottenere il frisè sono due: usare l’apposito ferro oppure farsi molte treccine con i capelli bagnati e lasciarle agire per circa 8 ore.

Esiste però un terzo modo per fare il frisè: quello di avvalersi dell’aiuto delle forcine. 

Ciò di cui avete bisogno per questo tipo di piega è:

  • pettine
  • forcine
  • piastra

Una volta procurato il necessaire, procedete dividendo i capelli in piccole ciocche con l’aiuto del pettine. Successivamente, arrotolate a U le ciocche e fissatele con l’ausilio delle forcine.

Arrivate a questo punto potete intraprendere due strade: lasciare asciugare i capelli naturalmente per almeno 8 ore oppure passare la piastra bella calda per pochi secondi sopra le ciocche.

Sia che optiate per il primo che per il secondo metodo, una volta che i capelli sono ben asciutti passate una spruzzata di lacca sulle ciocche prima di scioglierle (questo aiuterà la durata della piega) e poi liberate i capelli.

Et voilà, ecco che il vostro firsè con le forcine è perfetto!

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 11-12-2015


Come fare arco di fiori per matrimonio

Come truccarsi come una parigina