Quanto tempo fare digiuno intermittente

Volete perdere peso in modo efficace e veloce? Scopriamo insieme le modalità per fare, in totale sicurezza, il digiuno intermittente.

Avete qualche chilo di troppo, un po’ di massa adiposa in eccesso che vi crea problemi e vi fa sentire insicure di voi stesse, non in pace e a vostro agio con il vostro corpo? Niente paura, si tratta di una sensazione che affligge moltissime donne, e non soltanto, di tutte le età, senza distinzioni.

Per questo è importante, in casi di questo tipo, prendere i dovuti provvedimenti, ma sempre senza esagerare, e sotto la corretta e costante supervisione di un esperto del settore, ovvero di un medico nutrizionista qualificato.

Uno dei rimedi più utilizzati per perdere peso velocemente e senza eccessivi traumi è quello del digiuno intermittente, una pratica molto diffusa ma che, se praticata in maniera sconsiderata, può essere alla lunga nociva per il nostro corpo e il nostro organismo.

Lo schema da seguire per una corretta dieta è, all’incirca:

  • colazione: proteine e carboidrati a medio-basso indice glicemico, evitando i grassi
  • pranzo (da svolgere subito dopo una sessione di allenamento secondo le esigenze del singolo): completo, proteine, carboidrati, pochi grassi e zuccheri
  • digiuno dalle ore 15:00 circa fino alla mattina seguente

ultimo aggiornamento: 24-10-2015

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X