Quanto costa tampone in laboratorio privato

Fare un tampone in laboratorio privato ha un costo: vediamo insieme quale.

chiudi

Caricamento Player...

Per tutti quelli che non sanno il prezzo di un tampone in laboratorio privato, è fondamentale conoscere che eseguire un tampone è molto importante per rilevare la presenza di batteri che possono risultare dannosi per la nostra salute, specialmente se siamo in attesa di un bambino. Il tampone vaginale in gravidanza viene effettuato proprio per tenere sotto controllo la salute della gestante e del nascituro, e per scongiurare la presenza di quelle malattie che potrebbero causare problemi molto seri al piccolo dopo la nascita. Il batterio che si cerca di rilevare tramite il tampone è solitamente situato nella vagina e nel basso intestino della mamma, ed è lo streptococco beta emolitico di gruppo B, che potrebbe entrare in circolo nel sangue del nascituro al momento del parto, sia che avvenga in maniera naturale che tramite taglio cesareo. Il tampone viene eseguito prelevando con un bastoncino simile a un cotton fioc una piccola quantità di secreto vaginale che verrà inviato al laboratorio per essere analizzato.

Qual è il prezzo di un tampone in laboratorio privato?

Benché sia un esame strettamente consigliato a una futura mamma anche se non obbligatorio, il tampone vaginale non in tutte le regioni italiane compare tra quelli previsti dal Servizio Sanitario Nazionale, per i quali non si deve pagare alcun prezzo. Vi sono delle categorie particolari di gestanti per le quali il tampone vaginale è gratuito, come ad esempio quelle che hanno una gravidanza a rischio o rientrano in una fascia di reddito molto bassa.

C’è da dire però che anche quando è a carico della gestante, la cifra da sborsare non è certo esorbitante, e in linea di massima si aggira tra un minimo di 14 e un massimo di 35 euro, nulla paragonati alla certezza che il nostro bambino nascerà senza alcun problema e crescerà sano e forte.