E’ una moda che impazza ormai da anni: vediamo quanto costa rifarsi il seno.

Moltissime donne amano il seno grande: florido, alto e ben modellato, calamita per gli sguardi maschili e motivo di grande orgoglio per chi lo ‘indossa’ e lo mostra.

Quasi tutte le dive dello star-system hanno dato una ritoccatina al seno, alcune dopo aver allattato a lungo, altre semplicemente perché non amavano la loro prima misura, altre ancora per averlo esagerato, più grande di tutte le altre.

Pian piano hanno iniziato a rifarsi il seno anche le cosiddette donne ‘normali’, e in certi casi purtroppo alcune hanno dovuto ricorrere alla mastoplastica additiva anche dopo interventi di mastectomia o gravi incidenti.

Ma quanto costa rifarsi il seno?

Innanzitutto ricordiamo che è bene affidarsi a un chirurgo qualificato, e che in caso di un intervento così delicato non si deve cercare di risparmiare. Una mastoplastica additiva eseguita da un professionista e nella più totale sicurezza costa generalmente tra i 5000 e i 7000 euro, cifra che può arrivare anche a 15000 euro se l’intervento viene eseguito in una clinica privata da un luminare della chirurgia estetica.

Diffidate da medici che vi offrono interventi di aumento del seno a cifre inferiori ai 4500 euro: almeno in Italia, sotto questa soglia rischiate di mettere a repentaglio la vostra salute in maniera molto seria.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2022 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 06-08-2015


Quanto costa rifarsi il naso

Quanto tempo fare la sauna