Quanto costa rifare il passaporto?

Per chi sta organizzando un viaggio fuori dalla Comunità Europea è indispensabile presentare il passaporto. Sono vari i documenti da compilare, inoltre bisogna tenere conto delle marche da bollo. Di seguito si possono trovare le informazioni e le procedure relative per richiedere il passaporto.

chiudi

Caricamento Player...

Il passaporto è un documento di viaggio che consente l’espatrio al di fuori della Comunità Europea. Dura dieci anni e, alla scadenza, non può essere rinnovato. E’ necessario richiedere un nuovo passaporto e riconsegnare il vecchio.

C’è la possibilità di richiedere i passaporto anche online grazie ad un nuovo servizio della Polizia di Stato. Questo servizio è molto più veloce in quanto si può prenotare data, ora e luogo di presentazione della domanda.
Oppure si può presentare la domanda per il rilascio direttamente, in Italia, presso la Questura della propria provincia di residenza, l’ufficio passaporti del commissariato di Pubblica Sicurezza, la stazione dei Carabinieri,e gli uffici del comune di residenza. Si può richiedere anche all’’estero,  presso le Rappresentanze diplomatico-consolari.

I documenti da presentare e i costi da pagare ai fini del rilascio sono i seguenti:

  • Il modulo stampato della richiesta passaporto
  • Un documento di riconoscimento valido
  • 2 foto tessera identiche e recenti, con sfondo bianco
  • La ricevuta del pagamento a mezzo c/c di € 42,50 (costo del libretto) per il passaporto ordinario. Il versamento va effettuato esclusivamente mediante bollettino di conto corrente n. 67422808 intestato a: “Ministero dell’Economia e delle Finanze – Dipartimento del tesoro”. La causale è: “importo per il rilascio del passaporto elettronico”.
  • Un contrassegno telematico da € 73,50 (contributo amministrativo) acquistabile nelle rivendite di valori bollati.

Per rinnovare il passaporto:

Se il passaporto è scaduto da dieci anni, la richiesta deve essere fatta come se si trattasse del primo rilascio. Mentre se è scaduto da cinque anni, è possibile ottenerne il rinnovo una sola volta, per altri cinque anni.
Anche nel caso il passaporto fosse stato smarrito bisognerà seguire la stessa procedura del primo rilascio. I costi rimangono invariati: la marca da bollo da 73,50 e il versamento da 42,50 al Ministero dell’Economia per Rilascio Passaporto Elettronico.