Scopriamo il prezzo di un’ecografia pelvica con ticket.

Se si decide di sottoporsi a un esame radiografico rivolgendosi a una struttura privata i tempi di attesa non sono certo lunghi ed estenuanti come per il Servizio Sanitario Nazionale, ma si deve essere preparati a sostenere costi molto alti. Ad esempio, se abbiamo la necessità di fare un’ecografia pelvica potremmo arrivare a spendere dagli 80 ai 125 euro, in base alla struttura che scegliamo e allo specialista a cui andiamo ad affidarci, cifre che in tempo di crisi non sono certo molto piacevoli da sborsare.

L’ecografia pelvica è molto importante per determinare il buono stato di salute del nostro apparato riproduttivo, e viene effettuata tramite un sistema non invasivo che prevede il passaggio in zona pelvica di una sonda che attraverso un sistema a ultrasuoni invierà al pc ad essa collegato una serie di immagini che verranno successivamente stampate su carta e che riveleranno l’eventuale presenza di problematiche da analizzare meglio con degli esami più approfonditi.

Fortunatamente per noi, il prezzo di un’ecografia pelvica con ticket è decisamente più basso rispetto all’esame svolto in regime privato: rivolgendoci al Servizio Sanitario Nazionale, con impegnativa prescritta dal nostro medico curante (la ricetta rossa per intenderci) spenderemo soltanto 31 euro.

Clicca qui per iscriverti alla Newsletter
Clicca qui per seguire la nostra pagina Facebook
Clicca qui per entrare nel nostro gruppo
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Instagram
Clicca qui per seguire Donna Glamour su Twitter
Clicca qui per iscriverti al nostro canale Telegram

Riproduzione riservata © 2023 - DG

DONNAGLAMOUR ULTIM'ORA

Ultimo aggiornamento: 26-11-2015


Come scegliere credenza vintage

Quanto costa l’ecografia alla tiroide