Quantità di tè verde per dimagrire

Il tè verde, si sa, è un toccasana per depurarsi e aiutarsi a dimagrire. Ma qual è la quantità esatta da assumere in una dieta?

chiudi

Caricamento Player...

Dimagrire con il tè verde si può, o meglio, questa bevanda può aiutare molto durante una dieta.

Oltre ad avere un sapore molto piacevole, risulta assai più leggero del tè nero e poi contiene diverse sostanze benefiche per l’organismo, utili a prevenire e ridurre il colesterolo in eccesso o ad innalzare i livelli di HDL (il colesterolo “buono”.

Le proprietà del tè verde sono anche quelle di aiutare l’assorbimento lipidico all’interno del tratto gastrointestinale, insomma, è davvero utile! Non si usa certo per dimagrire, ma come coadiuvante per un regime alimentare dietetico.

Con pochissime calorie, è adatto alle diete ipocaloriche, amplificando il senso di sazietà e calmando gli organi digestivi. Depurativo e ricco di minerali e vitamine, si può bere in ogni momento della giornata.

Ma qual è la quantità giusta da assumere? Si è dimostrata una certa tossicità epatica se assunto in grandi quantità, per cui stiamo bene attente a non superare le 2 o 3 tazze al giorno. Contiene eccitanti e non è indicato per chi soffre d’ansia o insonnia, ma anche ulcere di ogni tipo. Attenzione anche durante la gravidanza, che certo non è una malattia, ma si deve avere un occhio di riguardo per le sostanze assunte, anche se totalmente naturali.

Infine, si deve bere tiepido, piuttosto che bollente, lasciandolo fermetare e raffreddare qualche minuto.