Quante gocce di Oki prendere per il mal di testa

Sapere quante gocce di Oki prendere per il mal di testa vi tornerà molto utile in caso di emicrania.

Chi soffre di emicrania sa bene quanto il mal di testa possa essere fastidioso, non solo in certi momenti della giornata ma anche se ci assale all’improvviso mentre stiamo lavorando, episodio molto frequente a cui dobbiamo porre rimedio al più presto.

Tra i farmaci più efficaci nel trattamento del mal di testa abbiamo l’Oki: è un farmaco antinfiammatorio e antireumatico non steroideo che viene prescritto anche in casi di stati dolorosi accompagnati da febbre. Oki è disponibile in bustine idrosolubili o in gocce, e i suoi effetti terapeutici si fanno sentire nell’arco di un’ora.

Quante gocce di Oki prendere per il mal di testa?

La dose giornaliera di Oki per adulti è di 20 gocce sciolte in mezzo bicchiere d’acqua per tre volte al giorno. Questo però riguarda persone che hanno la necessità di alleviare un dolore costante, dato ad esempio da artrite reumatoide, fratture o altri problemi ossei oppure in caso di decorso post-chirurgico.

Per eliminare i fastidi di un mal di testa transitorio l’Oki può essere assunto una sola volta, anche riducendo il dosaggio a 15 gocce. Se invece è un mal di testa dato da altre problematiche, si può assumere la dose giornaliera quotidiana consigliata previa consultazione dal proprio medico curante. In ogni caso, mai assumere Oki a stomaco vuoto, non abusare di questo medicinale ed evitare di prolungare eccessivamente il trattamento.

ultimo aggiornamento: 20-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X