Come si assume Okitask

Scopriamo insieme come si assume okitask, un antidolorifico molto efficace e di facile uso.

In commercio esistono tantissimi tipi di antidolorifico, ognuno indicato a risolvere una patologia e tutti molto efficaci. Per quanto riguarda la maggior parte di essi la loro somministrazione va effettuata insieme a un bicchiere d’acqua, specie per quanto riguarda le formulazioni in bustina. Il contenuto di una o più bustine va disciolto in acqua, mescolato e poi assunto per via orale, con effetti benefici che non tarderanno a farsi sentire.

Anche Okitask è un granulato in bustina, ma è diverso da tutti gli altri. Agisce tramite il principio attivo del ketoprofene sale di lisina, ed è indicato nel trattamento di nevralgie, mal di testa, mal di denti, dolori muscolari e osteoarticolari.

Come si assume Okitask?

Okitask si assume per via orosolubile: si apre la bustina e si versa il contenuto sulla lingua: il granulato si discioglierà naturalmente a contatto con la saliva. Come tutti gli antidolorifici è preferibile prenderlo a stomaco pieno, onde evitare che possa essere gastrolesivo, ed è bene non usarlo mai per periodi troppo lunghi se non dietro prescrizione medica.

Grazie alle bustine monodose, Okitask non risulta solo facile da usare ma anche molto pratico, da portare in borsetta per averlo sempre a disposizione in caso ve ne sia la necessità. E’ un ottimo rimedio in caso di mal di testa improvviso o dolori mestruali che non avevamo preventivato. Da acquistare in farmacia.

ultimo aggiornamento: 20-11-2015

Guide Donna Glamour

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures
X