Quando torna in onda Happy Days

Fonzie in TV per i nostalgici della sit-com

Era il 1977 quando su Rai 1 debuttava per la prima volta Happy Days, la serie culto creata da Garry Marshall. In America era già un successo, poichè iniziata nel 1974. Una popolarità dovuta, probabilmente, al modo semplice e divertente di raccontare gli Stati Uniti del dopoguerra. Ed eccoci nel 2017: dopo esattamente quarant’anni, Paramount Channel ripropone la sit-com per gli appassionati o per chi vuole vederlo per la prima volta. Scopriamo insieme quando torna in onda Happy Days: manca poco ormai!

Quando torna in onda Happy Days

Già l’8 marzo, giorno della Festa della Donna, sono stati trasmessi i primi quattro episodi alle 22.45. Ma è da lunedì 13 marzo che l’appuntamento diventerà quotidiano, e non con una puntata alla volta. Saranno infatti ben tre episodi al giorno, a partire dalle 12.20 dal lunedì al venerdì. Il canale è Paramount Channel (27 del digitale terrestre) o VH1 (67 del digitale terrestre). Un’idea, quella del revival, che quest’anno sembra avere molto seguito: non si tratta infatti della prima volta. Anche se è un altro genere, ricordiamo come Cartoonito abbia riproposto lo storico cartone anni Novanta Siamo fatti così, ottenendo grande approvazione.

Trama e personaggi

Al centro della storia di Happy Days c’è la famiglia Cunningham, che vive nella città di Milwaukee, Wisconsin. L’epoca è quella degli anni Cinquanta-Sessanta, il prosperoso e spensierato secondo dopoguerra. Il capofamiglia è il brontolone Howard, affiancato da mamma Marion. Un giovanissimo Ron Howard (futuro regista di successo) interpreta Richie, il tipico ragazzo perbene. Richie ha un fratello maggiore, Chuck, e una sorella minore, Joanie “Sottiletta”. Ma tutti sanno che la star dello show è in realtà l’amico di Richie: Arthur Fonzarelli detto Fonzie. Il meccanico rubacuori e finto ragazzaccio doveva essere un personaggio secondario, ma è ben presto diventato importante quanto Richie.

Fonte foto: facebook.com/HappyDays/